Dom. 26 Mag. 2024
HomeAttualitàSesto, vandali contro via Bettino Craxi. La figlia Stefania: "Inciviltà"

Sesto, vandali contro via Bettino Craxi. La figlia Stefania: “Inciviltà”

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – “I gesti di inciviltà e di barbarie che si protraggono a Sesto San Giovanni non meritano commenti di sorta e configurano un reato che provoca nocumento alla stessa comunità. Sono atti vandalici, inqualificabili, a cui va posto argine e sono fiduciosa che le forze dell’ordine vorranno indagare e consegnare alla giustizia al più presto questi delinquenti”. Sono le parole con cui Stefania Craxi, onorevole e figlia di Bettino, ha commentato il nuovo atto vandalico contro la targa che richiama il nome del padre, a Sesto San Giovanni.

“Le scelte amministrative come quelle compiute dal sindaco e dall’amministrazione di Sesto che hanno inteso meritoriamente e, viste le reazioni violente, anche con coraggio tributare un omaggio ad un leader politico ed a un Presidente del Consiglio che iniziò il suo cammino da questa cittadina, posso anche essere oggetto di dissenso, ma pur sempre nella civiltà dei linguaggi, nelle forme, nei modi e nelle sedi opportune. L’imbarbarimento della vita istituzionale, la retorica da ‘bar sport’ e gli attacchi strumentali portati anche sul terreno della storia, sono la mano che arma questi tempisti che non possono e non devono avere nulla a che spartire con la politica e l’amministrazione pubblica. Spero che, senza sé e senza ma, tutte le forze politiche, nessuna esclusa, abbiano il coraggio di prendere le distanze e condannare tout court simili accadimenti. Altrimenti, non sarebbero altro che corresponsabili”, chiosa la Craxi.

ARTICOLI CORRELATI