Ven. 28 Gen. 2022
HomeCinisello BalsamoCinisello, problemi di ordine pubblico in piazza Costa. Il vero sconfitto è...

Cinisello, problemi di ordine pubblico in piazza Costa. Il vero sconfitto è il commerciante

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Questa storia, raccontata dal quotidiano Il Giorno, per certi versi fa venire rabbia. Perché a pagare è qualcuno che non dovrebbe. In piazza Costa, il distributore automatico di cibo “24ore point” è costretto a chiudere battenti in orario notturno, dalle 23.30 alle 7.30, per via di una ordinanza del sindaco Siria Trezzi.

Il motivo? “Per garantire la quiete degli abitanti della zona in cui è collocato e per non attrarre teppisti e vagabondi nelle ore notturne”, si legge su Il Giorno. In pratica il negozio self service diventa luogo di ritrovo di compagnie di giovani che disturbano la quiete notturna dei residenti.

Fa discutere però la decisione del sindaco. Che invece di intervenire cercando di far rispettare le regole di ordine pubblico e sicurezza, ha emesso una ordinanza che di fatto impone la cessazione notturna dell’attività commerciale. “L’ordinanza interviene in modo tardivo su una situazione che risale a più di un anno fa e che non è direttamente collegata al self service. In pratica si punisce l’impresa per l’incapacità del Comune di tenere testa a un gruppo di giovani che fa danni qui come altrove”, sono le dichiarazioni del titolare.

CLICCATE QUI PER LEGGERE TUTTO L’ARTICOLO SU IL GIORNO

ARTICOLI CORRELATI