Mar. 28 Set. 2021
HomeIn evidenzaPaderno: Alparone va in consiglio regionale, l'incarico a Bogani

Paderno: Alparone va in consiglio regionale, l’incarico a Bogani

[textmarker color=”E63631″]PADERNO DUGNANO[/textmarker] – Ormai è ufficiale: Marco Alparone, sindaco di Paderno Dugnano, entrerà nel consiglio regionale e dovrà lasciare la poltrona di primo cittadino di Paderno Dugnano per incompatibilità di cariche.

Alparone è infatti il primo dei non eletti nella provincia di Milano (5.703 preferenze). Ma siccome Giulio Gallera entrerà nuovamente in giunta, riconfermato dal governatore Fontana, il suo posto sarà preso proprio da Marco Alparone. Eletto Sindaco di Paderno Dugnano nel 2009, è stato poi riconfermato anche nel 2014.

Ora l’incarico di governare la città passa nelle mani del vice sindaco della Lega Gianluca Bogani. Pare infatti che non ci sia bisogno di un commissariamento. A Bogani il compito di guidare la città di Paderno fino alle prossime elezioni, nella primavera del 2019.

Intanto c’è chi apre un nuovo fronte polemico circa l’elezione di Alparone in Regione. Dall’opposizione c’è chi accusa l’ormai ex sindaco e la sua giunta di immobilismo: “La candidatura a consigliere regionale del sindaco ha prodotto uno stallo dei lavori del consiglio comunale e delle commissioni a  Paderno. Tutto fermo in attesa dell’agognata poltrona. Fate una ricerca per vedere quante sedute  si sono svolte da gennaio ad oggi. Zero”, l’attacco di Insieme per Cambiare.

ARTICOLI CORRELATI