Mar. 27 Feb. 2024
HomeIn evidenzaSesto: il sindaco Di Stefano ai seggi come rappresentante di lista. E'...

Sesto: il sindaco Di Stefano ai seggi come rappresentante di lista. E’ polemica

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – “Il sindaco di Sesto, Roberto Di Stefano, quello che dovrebbe porsi in virtù della sua carica formalmente al di sopra delle parti e tutelare lo svolgimento corretto delle operazioni elettorali in città, è rappresentante di lista per Forza Italia alle scuole XXV Aprile”. Ad accendere la polemica è il circolo di Leu, Liberi e Uguali, di Sesto San Giovanni.

La presenza ai seggi del primo cittadino è stata notata da molti cittadini. Tanti quelli che hanno criticato Di Stefano per una scelta poco consona al ruolo istituzionale che riveste: “Un’ulteriore prova della sua inedaguatezza, della mancanza totale e profonda di rispetto per l’istituzione che rappresenta, della sua volontà di rappresentare solo una parte della sua cittadinanza.
Conta poco che le norme glielo consentano, esiste un’etica politica e istituzionale che è sconosciuta al primo cittadino della nostra città che si riflette giornalmente nelle scelte della sua amministrazione. Mai si era vista una tanto sfacciata e volgare ostentazione di partigianeria da parte del più alto rappresentante cittadino. Chiediamo al sindaco, in nome dei valori democratici che sempre la nostra città ha rappresentato di togliersi immediatamente la spilletta di partito e di tornare, se riesce, ad essere il sindaco di tutti i sestesi”.

ARTICOLI CORRELATI