Mer. 27 Ott. 2021
HomeAppuntamentiSpettacolo muay thai a Sesto: c'è Ring War 2018. In palio un...

Spettacolo muay thai a Sesto: c’è Ring War 2018. In palio un titolo mondiale

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – Tutto pronto per Ring War 2018, il gran galà di muay thai che va in scena sabato sera al PalaSesto di Sesto San Giovanni. “Sono molto contento che Ring War sia nella mia città. Orgoglioso che Sesto possa essere la vetrina di questa disciplina e che possa ospitare i migliori atleti del mondo”, spiega l’organizzatore, il maestro sestese Diego Calzolari, pluricampione di muay thai e ct della nazionale italiana.

Decine i match in programma, dalle 19 in avanti. Il clou della serata sarà l’incontro finale dell’evento, un incontro di muay boran, la muay thai più antica, arte marziale siamese che prevede che i combattenti si sfidino a mani cordate. “Sarà valido per il titolo mondiale Wmbf: sul ring del palazzo del ghiaccio di Sesto San Giovanni saliranno il thailandese Newwangjhan Pakornpornsurin e il francese Alikada”, aggiunge Calzolari.

Il pubblico italiano potrà ammirare da vicino le gesta del campione thailandese e per la prima volta potrà assistere a un match mondiale di muay boran: “Si combatte secondo le regole più antiche e tradizionali: i giudici premiano i colpi più spettacolari e scenografici, come i calci volanti e gli assalti in aria. Sarà uno spettacolo!”, chiosa Calzolari.

Che schiera anche uno dei “suoi” campioni, il sestese Luca Tagliarino che si batterà a Ring War per accedere al “Thai Fight” del 21 aprile a Roma. Cutter sfiderà il fiorentino Memaj Samed, del Team Marceddu: il vincitore se la vedrà niente di meno che con il thailandese Sensatan.

ARTICOLI CORRELATI