Lun. 05 Dic. 2022
HomeAttualitàCinisello, Il Golosone cambia gestione dopo 72 anni

Cinisello, Il Golosone cambia gestione dopo 72 anni

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Si chiude un’epoca a Cinisello Balsamo e un nuovo negozio storico chiude, anzi, cambia gestione, restando sempre in mani italiane. Il Golosone, panificio di piazza Gramsci, da oggi ha un nuovo gestore: ieri è stato l’ultimo giorno di Laila Viganò, che ha salutato i clienti con un omaggio floreale e un messaggio scritto a mano per ringraziare di tutti questi anni di fiducia.

“I miei suoceri aprirono questo negozio, proprio qui, al civico 51 di piazza Gramsci, 72 anni fa. Io ho lavorato qui per 43. E’ arrivato il momento di dire basta e voltare pagina”, ha raccontato Laila. Che nella pergamena per i clienti ha scritto: “Grazie anche da parte di chi non c’è più ma, ne sono certa, vi direbbe grazie con tutto il cuore”, ricordando il marito, morto nel 2013, anima del panificio.

“Andare avanti negli ultimi anni è stato difficile. Grazie ai clienti che ci hanno seguito anche nei momenti di difficoltà. A Cinisello poi abbiamo sofferto particolarmente: sono arrivati parecchi centri commerciali e poi ci sono stati i lavori della piazza e della tranvia. Anni duri, ci è stato impedito di lavorare al meglio, una lunga agonia”, le ultime parole di Laila Viganò che passa il suo testimone a Massimo e Teresa, operatori già noti nel Nordmilano per le loro attività di piazza Costa, sempre a Cinisello, e Cormano.

ARTICOLI CORRELATI