Ven. 02 Dic. 2022
HomeAttualitàAtm, autobus solo elettrici, ma solo dal 2030

Atm, autobus solo elettrici, ma solo dal 2030

[textmarker color=”E63631″]NORDMILANO[/textmarker] – Si dovrà attendere il 2030 per vedere scomparire i motori diesel dalla flotta degli autobus di Atm. Ad annunciarlo sono stati il sindaco di Milano Giuseppe Sala, insieme al presidente della municipalizzata dei trasporti Luca Bianchi e al direttore generale Arrigo Giana, i quali hanno presentato il nuovo piano “Full electric”.

A partire dal 2020, infatti Atm comincerà ad acquistare solo ed esclusivamente mezzi a emissione zero e nel giro di dieci anni l’intera flotta di bus dell’azienda (1.200) sarà elettrica. Il primo passo concreto di questa vera e propria rivoluzione è stato già fatto con l’acquisto di 25 bus elettrici, che saranno per le strade di Milano a cominciare dal prossimo febbraio. Grazie a questo impegno, per il 2030 i mezzi Atm consumeranno 30 milioni di litri in meno di gasolio all’anno e la produzione di Co2 si ridurrà di quasi 75 mila tonnellate annue. Già a partire dal 2020 Atm vedrà una riduzione del consumo di gasolio pari a circa 6 milioni di litri l’anno e una riduzione di Co2 pari a 15 mila tonnellate per i mezzi su gomma.

Il piano prevede 2 miliardi di euro di investimenti, per meta’ provenienti direttamente da Atm attraverso l’autofinanziamento, mentre per il resto si conta di ottenere i finanziamenti approvati dal governo e dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti dedicati proprio al trasporto pubblico locale a favore della sostenibilita’ ambientale.

ARTICOLI CORRELATI