Dom. 23 Gen. 2022
HomeCormanoCormano, maxi furto in villa, una impronta tradisce il ladro

Cormano, maxi furto in villa, una impronta tradisce il ladro

[textmarker color=”E63631″]CORMANO[/textmarker] – Trovato il presunto autore del maxi furto in una villa di Cormano, avvenuto nella notte tra il 9 e il 10 gennaio scorso. Si tratta di un 31enne milanese, arrestato dai carabinieri di Cormano e Sesto San Giovanni dopo mesi di indagini.

È accusato di aver messo a segno un colpo da un milione di euro, rubando gioielli e orologi dalla cassaforte di una villa. Secondo quanto ricostruito dai militari di Sesto San Giovanni, il giovane (forse con dei complici), ha forzato la finestra del seminterrato della residenza, disattivato l’allarme e divelto la cassaforte, che conteneva gioielli e orologi per un valore di circa un milione di euro.

Durante il sopralluogo dei Carabinieri era stata rilevata un’impronta digitale sul davanzale di una finestra usata per l’intrusione in casa. Si è dimostrato che era di quest’uomo. Inoltre, risulta che il suo telefonino quella sera era collegato alla cella telefonica di Cormano fino a mezzora prima del furto, quando è stato spento. L’uomo arrestato è stato accompagnato in carcere a Milano. 

ARTICOLI CORRELATI