Dom. 21 Lug. 2024
HomeCinisello BalsamoCinisello, Ghezzi: "L'aumento delle entrate ci consente di valutare la riduzione Irpef"

Cinisello, Ghezzi: “L’aumento delle entrate ci consente di valutare la riduzione Irpef”

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – La giunta di Cinisello Balsamo risponde alle polemiche sulle tasse, sollevate dai gruppi consiliari di opposizione: “L’aumento per 600mila euro delle riscossioni accertate dell’addizionale Irpef, sia come quote arretrate sia come parte di competenza, consentirà di fare delle valutazioni importanti sull’aliquota percentuale che impatterà sul prossimo bilancio di previsione”, si legge in una nota dell’amministrazione. In pratica dal Comune dicono che non è escluso che nel documento economico 2018 venga ridotta l’aliquota Irpef.

La risposta della giunta arriva in seguito all’approvazione della quarta variazione al Bilancio di previsione e pluriennale 2017-2019. “Questa variazione consentirà all’amministrazione di garantire importanti servizi alle fasce più deboli della cittadinanza quali anziani, minori e disabili e la realizzazione di importanti interventi sull’impiantistica sportiva che verranno realizzati grazie agli oneri di urbanizzazione”, ha spiegato Luca Ghezzi, vicesindaco e assessore al Bilancio.

Tornando alla variazione di bilancio, tra le spese la voce più significativa è relativa alle Politiche Sociali e prevede 530mila euro che verranno destinati per il collocamento dei minori in strutture protette (285mila euro), per interventi sulla disabilità (80mila euro) e sugli anziani (50mila euro) e al servizio affidi (20mila euro). “Altra voce di spesa significativa quella per lo Sport: 25mila euro per la realizzazione dei progetti dell’attività motoria nelle scuole primarie e per il progetto Io tifo positivo e per altre iniziative sportive di carattere culturale”, confermano dalla giunta.

Grazie agli oneri di urbanizzazione, sono stati finanziati per 500mila euro interventi straordinari sull’impiantistica sportiva che riguarderanno il rifacimento degli spogliatoi della scuola Monte Ortigara, la sostituzione di alcune vetrate della Piscina Costa e la manutenzione straordinaria della palestra Gorki. Inoltre si interverrà sul manto della pista di atletica dello Scirea, sul rifacimento del campo da basket all’aperto in via Monte Sabotino e sul campo da calcio della Scuola Sardegna che, in questo modo, potrà essere abilitato anche per il gioco del rugby.

Infine 60mila verranno destinate nel corso del triennio per interventi straordinari di disinfestazione e derattizzazione e altri 86mila euro per la manutenzione straordinaria degli alloggi comunali in via Picasso.

ARTICOLI CORRELATI