Lun. 20 Mag. 2024
HomeEconomiaAlstom-Ge, oggi incontro decisivo al Ministero per salvare lo stabilimento di Sesto

Alstom-Ge, oggi incontro decisivo al Ministero per salvare lo stabilimento di Sesto

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] –  E’ in programma oggi un nuovo incontro al ministero dello Sviluppo economico per tentare di risolvere la delicata questione che coinvolge i lavoratori dell’ex stabilimento Alstom Power di Sesto San Giovanni, dismesso in seguito alle politiche industriali di General Electric che lo scorso anno ha rilevato l’attività per poi dismetterla in pochi mesi.

Ad annunciare il nuovo incontro al Mie è  il segretario della Fiom milanese Roberta Turi: “La conferma dell’impegno delle istituzioni locali di mettere a disposizione risorse e strumenti finalizzati alla ripresa dell’attività nel sito di Sesto è un ulteriore tassello per giungere a una soluzione positiva di una lunga vertenza”, spiega, auspicando che domani al ministero “i soggetti coinvolti, a partire dall’azienda, dalla proprieta’ dell’immobile e dall’advisor, abbiano in mano soluzioni operative in tempi certi per far rivivere il sito di Sesto e valorizzare le competenze e professionalita’ dei lavoratori”.

Turi rende noto che dopo l’incontro del 26 settembre scorso è stato redatto un verbale “condiviso dagli Assessori al Lavoro e allo Sviluppo economico di Regione Lombardia”, in cui i rappresentanti di Regione Lombardia, Citta’ Metropolitana di Milano e Comune di Sesto San Giovanni “chiedono al Governo, e in particolare ministero dello Sviluppo Economico e al ministero del lavoro un impegno diretto e risolutivo nel mettere in campo tutte le azioni e tutti gli strumenti di politica industriale affinche’ la reindustrializzazione del sito Alstom di Sesto San Giovanni diventi realta’”.

ARTICOLI CORRELATI