Ven. 03 Feb. 2023
HomeCinisello BalsamoPiano Auchan, firmata la convenzione. Entro dicembre via ai lavori

Piano Auchan, firmata la convenzione. Entro dicembre via ai lavori

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – L’amministrazione comunale di Cinisello Balsamo ha annunciato di aver firmato la convenzione relativa al Piano di intervento integrato Bettola, nell’area del centro commerciale Auchan: ieri è stato firmato il documento che di fatto conclude le procedure urbanistiche e apre alla fase di cantierizzazione.

“La convenzione urbanistica, che è stata stipulata ieri, è infatti il passaggio cruciale per l’avvio della fase realizzativa. Gli operatori hanno a disposizione 30 giorni per presentare il titolo edilizio necessario per dare avvio al cantiere – si legge in una nota del Comune -. Il progetto rappresenta un’importante occasione di riqualificazione urbanistica per un’area strategica della città grazie alla realizzazione del nuovo nodo di interscambio a servizio del capolinea della M1 e futura M5 con 2.500 posti auto, una stazione degli autobus coperta e una bicistazione comprensiva di ciclofficina”.

Nella nota del Municipio si richiama anche la compensazione urbanistica che sta alle basi del progetto: “Altro punto di forza dell’intervento è l’acquisizione da parte dell’Amministrazione comunale delle aree attualmente private del Parco del Grugnotorto per un valore complessivo di 16 milioni di euro. Il piano prevede anche la realizzazione di nuovi percorsi ciclabili che andranno a completare la rete urbana. Un percorso di circa 4,5 km, per un costo di oltre 2 milioni di euro, collegherà le stazioni della metropolitana M1 e futura M5 con il Parco del Grugnotorto”.

A Cinisello sorgerà quindi il centro commerciale più grande d’Europa. I lavori dovrebbero cominciare entro dicembre: “Con l’incremento di funzioni commerciali, del terziario e dei servizi verranno offerte nuove opportunità di crescita economica e nuovi posti di lavoro. Il piano, infatti, prevede lo sviluppo di un polo direzionale capace di attrarre nuove attività imprenditoriali, accanto all’ampliamento dell’attuale centro commerciale, che permetterà assicurare altri 1.000 posti di lavoro. Una quota significativa di risorse derivanti dal piano pari a 1,3 milioni di euro verrà destinata ad azioni di sostegno al commercio di vicinato”.

Solo pochi giorni fa il M5S aveva scagliato un nuovo pesante attacco contro questo progetto: cliccate qui per leggere altro.

ARTICOLI CORRELATI