Mar. 17 Mag. 2022
HomeBressoPresa la banda dei furti davanti ai supermercati. Decine le vittime nel...

Presa la banda dei furti davanti ai supermercati. Decine le vittime nel Nordmilano

[textmarker color=”E63631″]NORDMILANO[/textmarker] – Una banda di ladri sudamericani è stata smantellata dalla polizia dopo un’indagine durata 8 mesi che ha documentato 54 furti nei parcheggi dei centri commerciali in Lombardia e nel Nord Italia. Sono 7 le persone arrestate dagli agenti del commissariato Greco-Turro, tra cui anche uno residente a Ssto San Giovanni, dove era collocata una delle basi della banda.

“Siamo partiti da un furto avvenuto nel marzo 2016 in viale Suzzani e da quel momento abbiamo ricostruito i movimenti della banda – ha spiegato Giorgia Iafrate, dirigente del commissariato -. Abbiamo chiamato l’operazione ‘Platà a causa dello stratagemma usato: una volta individuata la vittima, per lo più donne anziane, un componente faceva cadere delle monetine per distrarla e mentre la persona le raccoglieva, un complice ne approfittava per aprire l’auto e prendere borse e oggetti sui sedili”.

Furti simili sono stati segnalati nelle ultime settimane anche nei parcheggi delle Esselunga di Cusano Milanino e Sesto. Infatti, quasi tutti i furti avvenivano nelle aree di sosta dell’Esselunga.

Obiettivo principale erano le carte di credito, strisciate a ripetizione nel negozio del commerciante compiacente. Ammontano a 15mila euro le transazioni andate a buon fine, mentre i tentativi arrivano a 80mila euro. La banda aveva due capi, entrambi sudamericani, ma uno dei personaggi chiave era proprio l’italiano, già noto alle forze dell’ordine. Durante le perquisizioni negli appartamenti degli arrestati a Milano in zona Bonola e a Sesto San Giovanni, gli agenti hanno trovato 15 borse griffate, portafogli di marca e 4mila euro in contanti.

ARTICOLI CORRELATI