Lun. 15 Ago. 2022
HomeCinisello BalsamoCinisello, il Cinema Marconi potrebbe riaprire: pronto un project da 2 milioni...

Cinisello, il Cinema Marconi potrebbe riaprire: pronto un project da 2 milioni di euro

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Un project financing da quasi 2 milioni di euro. Così il Cinema Marconi potrebbe riaprire. La notizia sta circolando a Cinisello Balsamo in questi giorni ed è stata confermata dall’assessore ai Lavori pubblici, Ivano Ruffa.

“Un operatore si è interessato alla sala e ha deciso di proporre un project financing. L’investimento sfiora i 2 milioni di euro, una cifra importante che dice di un progetto serio, quello di cui ha bisogno la città di Cinisello. Si tratta di un progetto importante che prevede la ristrutturazione dei locali”, dice Ruffa. Infatti il progetto prevede la realizzazione di due sale, una più grande e una più piccola, e anche di uno spazio riservato ai camerini, in modo che il nuovo Marconi possa anche ospitare spettacoli teatrali.

A farsi avanti sarebbe stata la società Sapiema, una finanziaria che affiderebbe poi la gestione del cinema di via Libertà a un’altra società. Entro fine anno dovrebbe essere pubblicato il bando pubblico. La società che ha presentato il project financing avrà ovviamente il diritto di prelazione.

Il Cinema Marconi è chiuso da circa 5 anni: due anni or sono ci fu anche un tentativo di riaprirlo, capitanato da alcune associazioni cittadine che chiedevano al Comune uno sforzo per tenere in vita l’unica sala pubblica della città di Cinisello. “Nel frattempo siamo anche stati contattati da una società cinematografica che si occupa di produzioni internazionali e che è interessata a sfruttare il Marconi per le riprese di una fiction. Il progetto avrebbe durata di qualche mese, così l’ex cinema diventerebbe una specie di sede fissa per attori e sceneggiatori”, chiude Ruffa.

ARTICOLI CORRELATI