Mer. 28 Feb. 2024
HomeAttualitàE' morto Giovanni Bianchi. Domani i funerali nella sua Sesto

E’ morto Giovanni Bianchi. Domani i funerali nella sua Sesto

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – Giovanni Bianchi, già presidente delle Acli e del Partito popolare italiano, è morto all’età  di 77 anni. Nato a Sesto il 19 agosto del 1939, aveva insegnato storia e filosofia al liceo ed era particolarmente noto per il suo impegno politico e sindacale.

E’ stato uno dei riferimenti del mondo cattolico in politica. Dal 1987 al 1994 è stato presidente delle Acli; nel 1994 è stato tra i fondatori del Ppi, insieme a Mino Martinazzoli. Recentemente era entrato a fare parte della Margherita e in seguito del Partito Democratico.

“La sua vita è stata spesa, con alto senso etico e morale, in una pratica politico-culturale al servizio dei lavoratori e dei più deboli, sempre attento alla formazione delle giovani generazioni, funzione che ha svolto con grande impegno sia attraverso una sterminata produzione editoriale,  sia presiedendo la nostra associazione e il circolo Dossetti”, dicono dal Cespi, di cui era presidente.

Il funerale si svolgerà domani, martedì 25 luglio, alle 16, presso la Chiesa di Santo Stefano in piazza Petazzi a Sesto San Giovanni. Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato un messaggio alla famiglia, dicendosi profondamente addolorato e ricordando il rigore morale, la passione civile e la grande umanità di Bianchi. “Uomo di vasta cultura e di intensa spiritualità, Giovanni Bianchi ha sempre vissuto il suo impegno, nell’associazionismo, nella politica, nelle istituzioni, come servizio alla comunità con un’attenzione particolare verso i poveri, gli ultimi, gli emarginati”.

ARTICOLI CORRELATI