Lun. 20 Mag. 2024
HomeAttualitàCinisello, dopo il furto Legambiente lancia una raccolta fondi

Cinisello, dopo il furto Legambiente lancia una raccolta fondi

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Dopo il furto subìto nei giorni scorsi, il circolo di Legambiente di Cinisello Balsamo decide di chiedere aiuto ai cittadini e lanciare una campagna straordinaria di raccolta fondi. “Carissimi/e a seguito del pesante furto che abbiamo subito (quasi tutte le attrezzature ed i macchinari di cura e manutenzione del verde che il Circolo aveva acquisito in anni di sacrifici e donazioni varie), anche su sollecitazione di diversi sostenitori
e amici, abbiamo deciso di lanciare una campagna straordinaria di raccolta fondi per ricostituire nel più breve tempo possibile la dotazione di almeno le attrezzature principali (tagliaerba, trincia etc.)”, si legge in una comunicazione dell’associazione.

“Per fare questo è possibile: sostenerci con il 5×1000 indicando il nostro codice fiscale 94576460151 nell’apposito spazio dedicato al 5×1000 in fase di dichiarazione dei redditi. In questo caso a voi non costa nulla ma a noi potrà far comodo quando incasseremo gli importi relativi. Donare l’importo che ritenete più opportuno attraverso un bonifico bancario. L’Iban è IT87M0886532930000000172859 mentre la causale deve essere ‘Donazione a fini istituzionali’. È importante mettere questa causale perché in questo modo l’importo sarà detraibile nella prossima dichiarazione dei redditi”. Si potrà anche lasciare un’offerta presso i banchetti che Legambiente proporrà prossimamente in città.

ARTICOLI CORRELATI