Mar. 27 Feb. 2024
HomeAttualitàMeno rifiuti, più raccolta differenziata: Cinisello torna riciclona

Meno rifiuti, più raccolta differenziata: Cinisello torna riciclona

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Mentre si dibatte sul “controllo” che il Comune dovrebbe operare nei confronti della Nord Milano Ambiente, la stessa società “in house”, che si occupa della raccolta rifiuti e della pulizia della città, fa sapere che le percentuali di raccolta differenziata sono in continuo aumento e che le azioni messe in atto negli ultimi mesi stanno dando il loro prezioso frutto. Cinisello Balsamo, dunque, sta tornando a essere una città “riciclona”.

Lo dicono i numeri della raccolta rifiuti 2016: c’è meno spazzatura e più attenzione alla differenziazione dei prodotti. Se nel 2015 erano stati raccolti 32 milioni e 919mila chili di rifiuti, la cifra nel 2016 è scesa a 31 milioni 870mila. “Ed è cresciuta la consapevolezza dei cittadini per la differenziata. I cinisellesi sono più attenti, smistano meglio. Da quando abbiamo eliminato i cassonetti più grandi il miglioramento è stato sensibile”, spiega Giuseppe Totaro, responsabile
organizzativo della Nord Milano Ambiente.

La percentuale di raccolta differenziata è salita in un anno da 54,69 per cento a 55,69, con un incremento di due punti percentuali da settembre 2016. Spulciando tra i dati si evince anche che sono crollati i rifiuti pericolosi (da 77mila kg nel 2016 a 74mila kg) e anche gli ingombranti (da 1
milione 159mila kg a 827mila kg).

ARTICOLI CORRELATI