Dom. 21 Apr. 2024
HomePoliticaParata di politici sulle ex Falck: finita la prima parte delle bonifiche

Parata di politici sulle ex Falck: finita la prima parte delle bonifiche

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – “Oggi si conclude la prima parte di un percorso di bonifica trasparente e rispettoso dell’ambiente e inizia a farsi concreto il sogno di restituire alla città di Sesto San Giovanni un’area che ne ha costituito il cuore industriale per un secolo. Qui, sui terreni che hanno ospitato la grande industria dell’acciaio, sorgerà la Città della Salute e della Ricerca: una fabbrica diversa, dove la ricerca scientifica e la cura, l’attenzione per l’uomo e per l’ambiente saranno il motore pulsante dello sviluppo di una città, di un’area metropolitana e di una regione che sono tra le più moderne e dinamiche d’Europa”, sono le parole del sindaco di Sesto, Monica Chittò, pronunciate ieri sulle aree ex Falck.

Ieri mattina si è tenuta infatti la cerimonia che ha sancito la conclusione della prima parte delle bonifiche dell’area sulla quale sorgerà la Città della Salute e della Ricerca. Presente anche il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, che ha parlato di un “Modello Sesto” per raccontare di come quest’area sia un esempio nazionale di collaborazione tra diverse istituzioni pubbliche e con il privato. “Un esempio che il Ministero vuole portare a modello e che ci rende orgogliosi di aver fatto parte di questo percorso”, ha detto Galletti..

Importanti anche le parole del presidente della Regione Roberto Maroni, che ha assicurato che l’iter per l’assegnazione dei lavori per la realizzazione della Città della Salute e della Ricerca andrà avanti celermente e che ha preannunciato sia l’interesse di importanti istituzioni universitarie lombarde nel realizzare un polo di ricerca scientifica sulle aree Falck, sia l’istituzione di un fondo regionale di 15 milioni di euro per agevolare progetti complementari alla Città della Salute finalizzati alla formazione e alla ricerca.

FOTO DAL PROFILO FACEBOOK DEL SINDACO CHITTO’

ARTICOLI CORRELATI