Lun. 05 Dic. 2022
HomeEconomiaA Sesto c'è Tipit, App che mette in contatto commercianti e clienti

A Sesto c’è Tipit, App che mette in contatto commercianti e clienti

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – “L’idea è di cambiare, di poter emergere da una situazione di stallo commerciale e di farlo insieme. La visione è di poter comunicare con i cittadini in un modo più diretto ed efficace. Una città che nuovamente si parlerà”. Parte da questi presupposti il lancio di Tipit, App che prende il nome dalla start up Tipi be Local, nata da poco a Sesto San Giovanni e presentata ufficialmente l’altra sera ai cittadini e ai commercianti.

“Per noi Tipit è una rivoluzione: un singolo dispositivo che permette a tutte le attività di poter comunicare in tempo reale con i cittadini al solo passaggio in prossimità degli esercizi commerciali che possono presentare nuove collezioni, promozioni, eventi, spettacoli. Queste sono solo alcune delle potenzialità di comunicazione: un vero e proprio network cittadino che oltrepassa la singola isola dei negozi per allargarsi alla socialità legata al territorio”, hanno spiegato Alessandra Aiosa, presidente dell’associazione Cittadini di Sesto e Sascha Hofmann, giovane imprenditore di Sesto San Giovanni, città scelta per il lancio del progetto.

“Tipit non è un’App. Tipit è una vera tecnologia di prossimità: il filo diretto tra città e cittadino. La capacità e la lungimiranza della squadra di Tipit ha portato alla creazione di un sistema ibrido di comunicazione: un centro notifiche all’interno dell’App Tipit permette non solo di ricevere informazioni al solo passaggio davanti ai sensori o ricevere buoni sconto quando si entra in una attività commerciale aderente, bensì le notifiche sono consultabili anche se ci si trova lontano dalla copertura di Tipit”, aggiungono i creatori di Tipit.

Per maggiori informazioni si può scrivere cittadinidisesto@gmail.com oppure info@tipit.it.

ARTICOLI CORRELATI