Gio. 25 Lug. 2024
HomeCinisello BalsamoMeno incidenti ma più gravi: i dati della polizia locale di Cinisello

Meno incidenti ma più gravi: i dati della polizia locale di Cinisello

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Meno incidenti ma più gravi sulle strade di Cinisello Balsamo. E’ quanto emerge dal bilancio delle attività della polizia locale di Cinisello: il comandante del corpo municipale, Fabio Crippa, ha presentato i dati dei primi 9 mesi di servizio di questo 2016.

Gli interventi sul territorio cittadino sono stati 7.507, di cui il 78 per cento legati alla sicurezza stradale e il 22 per cento alla sicurezza urbana, e un trend costante del numero di incidenti negli ultimi anni, che ad oggi si attestano a 424 con 226 persone ferite e 2 decessi. Relativamente alla sicurezza urbana le principali richieste sono legate a situazioni di pericolo nella strada o nell’ambiente (423), alla presenza di nomadi (157) o si tratta di richieste di presidio nei parchi (140). Per quanto riguarda l’ambito della sicurezza stradale, c’è da sottolineare una crescita del numero di pedoni coinvolti. Una delle probabili cause di distrazione, registrata a livello “internazionale”, riguarda l’utilizzo del cellulare. Le violazioni accertate al Codice della Strada sono state 24.258 contro le 19.577 dell’anno precedente confrontando lo  stesso periodo.

Altrettanto significativo l’impegno sul fronte della prevenzione e sull’educazione dei giovani utenti della strada, attraverso gli ormai collaudati corsi di educazione stradale, anche in collaborazione con le autoscuole: 28 incontri a cui si aggiungono gli incontri dedicati al tema della violenza sulle donne che sono stati riservati ai commercianti. L’attività del nucleo di polizia ambientale, oltre alle numerose attività di controllo sul corretto conferimento dei rifiuti, ha prodotto la chiusura di una ditta altamente inquinante.

“Sta cambiando la figura del vigili: l’agente di polizia locale sta diventando una figura poliedrica al servizio dei cittadini. Un grande ringraziamento a tutto il corpo per l’impegno profuso”, il commento del vice sindaco Luca Ghezzi, che è assessore alla Polizia locale.

ARTICOLI CORRELATI