Sab. 13 Lug. 2024
HomeIn evidenzaSi dimette Aiosa, Giovani Sestesi verso la maggioranza?

Si dimette Aiosa, Giovani Sestesi verso la maggioranza?

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – La notizia numero uno è che la consigliera comunale Alessandra Aiosa (Giovani Sestesi) ha formalizzato le sue dimissioni dal consiglio comunale, mettendo fine a un travaglio che durava da mesi. La notizia numero due è che al suo posto in consiglio comunale entrerà Paolo Vino, coordinatore della lista civica Giovani Sestesi che non ha mai nascosto la sua aspirazione di entrare nella maggioranza di centro sinistra e, perché no, di diventare magari un giorno anche assessore.

A circa 9 mesi dalla fine della legislatura si realizza un cambio shock nelle fila della politica sestese. L’uscita di Aiosa dal consiglio prelude anche a un suo disimpegno dalla lista dei Giovani Sestesi. Lo scontro tra lei e il suo successore sembra più che una voce di corridoio. Una separazione che non sarà certo indolore anche perché la Aiosa potrebbe portare con sé parte del movimento politico che ha contribuito a fondare parecchi anni fa.

Già, ma portarlo dove? Questo potrebbe essere un ulteriore colpo di scena perché se Aiosa decidesse di continuare potrebbe aderire a qualcuna delle realtà civiche o politiche già presenti sul territorio, modificando in modo forse significativo gli equilibri della politica in città. Non è un caso che a intervenire per primi sul cambio della guardia tra i Giovani Sestesi sia il gruppo di SestoDemocratica, legato a doppio filo alla maggioranza di centrosinistra. Gli ex Pd rivolgono un appello al sindaco che sa quasi di ultimatum: o noi o Paolo Vino…

Ecco il comunicato di SestoDemocratica:

Dunque Alessandra Aiosa candidata sindaca nel 2012 per i Giovani Sestesi abbandona il gruppo politico di Paolo Vino e si dimette da Consigliera comunale.
Seppure non ancora resa pubblica è chiara la motivazione: il dissenso con la linea propugnata dal segretario Vino propenso ad entrare in maggioranza.
In una recente intervista la Sindaca Monica Chittò ha dichiarato che il suo campo è e resta il centrosinistra e questo ci fa piacere, però ci piacerebbe sentire a tre mesi dalla sua ricandaditatura una parola sua e del segretario Pd Marco Esposito su cosa intendono per centrosinistra, quali valori e visioni lo caratterizzano e debbono caratterizzarlo in futuro e con quali alleanze pensano di continuare a percorrere quella strada.
A noi, anche alla luce delle posizioni assunte dai Giovani Sestesi nel corso del dibattito in Consiglio comunale sul bilancio riesce difficile immaginarli nel centrosinistra.
Monica e Marco, noi la nostra l’abbiamo detta e la stiamo dicendo da tempo, magari battete un colpo anche voi…

ARTICOLI CORRELATI