Ven. 03 Dic. 2021
HomeAttualitàBresso: il sindaco pensa a un ricorso al Tar contro la vasca...

Bresso: il sindaco pensa a un ricorso al Tar contro la vasca di laminazione al Parco Nord

[textmarker color=”E63631″]BRESSO[/textmarker] – Dopo l’ok di Regione Lombardia alla realizzazione di una vasca di laminazione per il fiume Seveso nel Parco Nord (proprio l’altro giorno infatti la Commissione regionale ha dato giudizio favorevole sulla Via, la Valutazione di impatto ambientale dell’opera), ecco che si palesa la possibilità di un ricorso al Tar per bloccare l’opera.

Il fronte del no, cioè di quei gruppi che non vogliono la vasca nel parco e a ridosso di case e scuole, c’è anche il Comune di Bresso. E proprio il sindaco Ugo Vecchiarelli starebbe meditando questa possibilità: un ricorso al tribunale amministrativo regionale contro il decreto di compatibilità ambientale della vasca di laminazione.

“Valuteremo entro 60 giorni. Questo vale per il Comune, poi vedremo cosa fare con la Comunità del Parco Nord, che espresse all’inizio di aprile la sua contrarietà”, le parole del primo cittadino di Bresso al quotidiano Il Giorno che ha diffuso la notizia.

Cliccate qui per leggere tutto l’articolo.

ARTICOLI CORRELATI