Sab. 01 Ott. 2022
HomeEconomiaRapporto fiscalità. Sesto si conferma il Comune più caro per le imprese

Rapporto fiscalità. Sesto si conferma il Comune più caro per le imprese

[textmarker color=”E63631″]NORDMILANO[/textmarker] – “Quando ci dicono che calano le tasse faccio io fatica a capire che numeri prendono. Se si prendono i numeri a livello nazionale e non quelle locali, magari potrebbe anche essere, ma non credo neanche in questo caso perché secondo i dati della world bank su 186 Paesi l’Italia è 137esima e il Botswana 71esimo. Con tutto il rispetto per il Botswana io penso che l’Italia possa dare qualcosa di meglio in termini di fisco. La tassazione locale è aumentata in maniera importante”. Lo ha detto Carlo Bonomi, vicepresidente di Assolombarda Confindustria Milano e delle province di Lodi, Monza e Brianza, durante la presentazione del quarto rapporto sulla fiscalità locale nei territori di Milano, Lodi e Monza Brianza.

Secondo il rapporto la pressione fiscale sulle imprese è aumentata ancora dell’1%. L’indagine ha preso in considerazione 100 comuni della città metropolitana di Milano e delle province di Lodi e Monza- Brianza e ha analizzato la pressione fiscale, esercitata su base locale, mettendo a confronto i valori delle imposte gravanti sugli immobili di impresa (uffici e capannoni industriali), come Imu, Tasi, Tari, gli oneri di urbanizzazione e l’addizionale Irpef. Se è vero che le variazioni rilevate risultano più deboli rispetto a quelle rilevate nel 2014 è altrettanto vero che, considerato il quadriennio 2012-2015, gli incrementi medi sono stati del 9,6%. Nel 2015 la pressione fiscale sulle imprese e’ aumentata ancora dell’1%.

Dal Rapporto emerge che, tra i Comuni con il livello di pressione fiscale piu’ alto (escludendo gli oneri di urbanizzazione), Milano è al primo posto seguito da Sesto San Giovanni, Rozzano, Bollate e Cologno Monzese; Monza si colloca al 6° posto della classifica generale ma al primo in quella dei comuni della Brianza. Le amministrazioni più piccole si confermano invece le piu’ virtuose: Cornate d’Adda, Liscate, Bellusco (Brianza), Tribiano e Trezzo sull’Adda.

ARTICOLI CORRELATI