Dom. 21 Lug. 2024
HomeCronacaWriters investiti da treno. Il 19enne russo viveva a Sesto. L'amico ferito...

Writers investiti da treno. Il 19enne russo viveva a Sesto. L’amico ferito a Cinisello

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI [/textmarker]- Si chiavamava Svyatoslav Naryshev, ed era nato a San Pietroburgo, in Russia, nel 1997, il giovane morto dopo essere stato investito da un treno lungo i binari all’altezza di via Venezia a Sesto San Giovanni, alle porte di Milano.

writers investiti dal trenoIl giovane, conosciuto come “Slava”, era cittadino italiano e viveva a Sesto. Secondo quanto riferito dalla polizia, l’amico che era con lui, nato a Monza nel 1995, ha riportato una “frattura biossea alla gamba destra” ed è stato trasportato in codice giallo al Niguarda, dova ha ricevuto dai medici una prognosi di 25 giorni. L’incidente sarebbe avvenuto poco prima delle 22 e gli investigatori del commissariato di Sesto San Giovanni insieme con i colleghi della polizia ferroviaria stanno ancora svolgendo una serie di accertamenti. Fino ad ora non si sarebbe riusciti a risalire con certezza al convoglio investitore, il cui conducente ha proseguito la corsa non essendosi accorto (come spesso accade) di aver travolto i due giovani. Lungo i binardi gli agenti hanno rinvenuto 11 bombolette spray utilizzate per realizzare un graffito. L’allarme è stato lanciato alle 22.05 da alcuni residenti di un palazzo che si affaccia sulla ferrovia, che hanno sentito le grida disperate del ragazzo ferito.

writers investiti dal trenoNel luogo dell’incidente la polizia ha trovato un graffito e 11 bombolette di colore: non si ha la certezza che fosse stato realizzato dai due ragazzi, e nel frattempo le confezioni di vernice spray sono state tutte sequestrate. È intervenuta la scientifica per i rilievi di rito e il commissariato di Sesto San Giovanni. L’indagine è stata affidata alla polizia ferroviaria.

ARTICOLI CORRELATI