Mar. 23 Apr. 2024
HomeCologno MonzeseApprovato il nuovo Regolamento Edilizio, più agile e snello

Approvato il nuovo Regolamento Edilizio, più agile e snello

[textmarker color=”E63631″]COMOLGNO MONZESE[/textmarker] – Il consiglio comunale di Cologno Monzese ha approvato il nuovo Regolamento Edilizio. “Il documento, adottato nella primavera del 2015, entra così in vigore a pieno regime dopo una fase di rodaggio durante la quale, anche attraverso la partecipata collaborazione di cittadini, operatori e professionisti del settore, che sono stati invitati ad avanzare le proprie osservazioni, è stato possibile verificarne l’efficacia e la rispondenza alle esigenze del territorio”, spiegano dal Comune dicendo che molte delle osservazioni pervenute agli uffici tecnici sono state accolte ed introdotte a modificare in meglio il Regolamento.

L’assessore all’Edilizia Pprivata Giuseppe Di Bari spiega: “Abbiamo concluso l’iter di approvazione del Regolamento Edilizio, che ci ha permesso di aggiornare questo importante strumento rispetto al mutato contesto normativo generale ed anche rispetto ai progressi della tecnica di settore. Abbiamo inserito inoltre le previsioni dell’allegato energetico che ci allineano con le tematiche del Paes, il Piano di Azione per l’Energia Sostenibile, sostenibilità ambientale, risparmio energetico e tutela ambientale. Infine, abbiamo corretto gli errori materiali di stesura del testo rilevati in questi mesi”.

Il Sindaco Angelo Rocchi sottolinea l’importanza dell’approvazione del Regolamento Edilizio “che fornisce alla città uno strumento urbanistico aggiornato, in linea con più moderne ipotesi di sviluppo, riqualificazione del patrimonio edilizio esistente ed innalzamento degli standard di efficienza degli edifici. Il nuovo Regolamento è anche semplificato per una migliore applicabilità. Ad esempio abbiamo reso meno macchinoso, tramite lo spostamento nel Regolamento di Polizia Locale, l’impiego temporaneo di strutture mobili del tipo gazebo, per favorire le attività non permanenti e quindi l’indotto occupazionale che ciò potrà comportare. Questi risultati sono stati ottenuti con una intensa ed anche riuscita azione partecipativa, che potrà garantire l’efficacia del regolamento e la sua aderenza alle esigenze e caratteristiche della nostra città”.

 

ARTICOLI CORRELATI