Sab. 01 Ott. 2022
HomeBressoVolley: Pcg Bresso c'è! Sconfitta UniAbita, vince al tie-break Csc Cusano

Volley: Pcg Bresso c’è! Sconfitta UniAbita, vince al tie-break Csc Cusano

[textmarker color=”E63631″]NORDMILANO[/textmarker] – Vittoria pesante nel Volley per Pcg Bresso che espugna Busto e vola solitaria al secondo posto. L’UniAbita invece esce sconfitta dal match contro Sanda Volley e scende in classifica al terzo posto. Csc Cusano invece riesce a vincere in trasferta al tie-break: è 2-3 in casa di Caloni Trasporti ed è in zona playoff.

PCG BRESSO VOLA AL 2° POSTO – Nel Volley vola al secondo posto Pcg Bresso: IN CAMPO –  La Pro Patria di Busto schiera Gianotti in regia, Cattaneo opposto, Luban e Longhin schiacciatori, Iadanza e Stella centrali, Segu libero. Bresso parte con la diagonale Tramanzoli-Mariorano, Comencini e Taliento in posto quattro, Demme e Hensemberger centrali, Errera libero. Ed ecco il racconto del match: grande agonismo nei primi scambi, dove sia i padroni di casa che i milanesi giocano un’ottima pallavolo. Poi Bresso ingrana e, grazie ai muri convincenti di Demme e Maiorano, si porta ad un fantastico +7: 19-12. Busto non è squadra che molla e, grazie all’ottimo servizio di Longhin, i biancoblu si riportano a ridosso dei neroverdi, che chiuderanno grazie ad un “murone” di Demme: 25-22.

Nel secondo parziale, è Bresso a rincorrere i giovani bustocchi, che galvanizzati dagli attacchi di Iadanza, si portano sul 13-9. Bresso però ci crede e con il servizio di Tramanzoli, recupera il divario portandosi sul 14-13. Busto perde la testa e commette 3 falli di invasione quasi consecutivi e facile è per i milanesi chiudere per 25-20, grazie ad un nuovo “murone”, questa volta di Maiorano.
Il terzo set vede la SOPRA STERIA Bresso partire con +4 grazie ad un efficace Capitan Comencini, che fa sua ogni palla. Sarà un servizio in rete dei padroni di casa a chiudere parziale e gara 25-22 .

Tre punti d’oro, conquistati fuori casa e contro una giovane squadra determinata, una formazione che darà certamente filo da torcere a tutti, ma è Bresso che trionfa e che, con questa vittoria, si porta in seconda posizione a 5 lunghezze dalla capolista Concorezzo, prossima ospite tra le mure amiche del PalaMarconi.

SERIE B2: SANDA VOLLEY – UNIABITA VOLLEY 3-1 (25-22, 25-21, 21-25, 25-20)

Brutta prestazione sabato sera per UniAbita, contro una formazione temibilissima e che attendeva questa gara per riscattarsi da 4 sconfitte consecutive; con la vittoria UniAbita avrebbe tenuto aperti i giochi per la possibilità di disputare i quarti di Coppa Italia (risultato che sarebbe stato storico per la società).

Nel primo parziale parte abbastanza bene la squadra cinisellese e conduce 8-5 al primo time out tecnico, poi però inizia una sequela di errori in attacco e battuta e le Sanda si porta sul 15-13; non reagisce UniAbita e subisce anche in ricezione, sotto 20-14. Con un moto d’orgoglio UniAbita va sotto 22-20 ma chiude Sanda 25-22 con un’ottima prestazione di Pozzoni e Biraschi.

Nel secondo set la musica non sembra cambiare, Sanda sembra in serata mentre le cinisellesi sono incapaci di reagire. Al primo tempo tecnico UniAbita è sotto 8-6, riprende a giocare un pochino e si va 11-14 per le cinisellesi, ma anche stavolta prende un filotto di 9 punti sul servizio non irresistibile di Balestrieri e si va 20-14. Ancora una volta UniAbita rientra ed è ad un passo dal 21-20, ma spreca mandando fuori un attacco, Sanda torna a condurre 22-20 e chiude 25-21.

Nel terzo parziale c’è una timida reazione: UniAbita limita gli errori e serve meglio, riuscendo a recuperare lo svantaggio iniziale 9-7, 12-10, impattando sul 15 e poi andando 22-20 e chiudendo 25-22.

Nel quarto set da UniAbita ci si aspetta un atteggiamento diverso, invece le cinisellesi vanno subito sotto 9-5, 13-9, 19-16 e non riescono a ricucire lo strappo e così la gara finisce 25-20 purtroppo.

Tre punti persi malamente, contro una squadra che ha messo cuore e testa (come hanno giustamente scritto nel loro articolo) in questa gara e che ha vinto meritatamente mettendo in luce la poca voglia di combattere di UniAbita e forse di vincere.

Ora le cinisellesi si trovano in terza posizione ad un punto da Lecco e a -3 da Ospitaletto che ha vinto 3-0 con Bodio.

CSC, TIE BREAK PERFETTO: ALTRI DUE PUNTI, MA CHE FATICA – In casa di Caloni Trasporti finisce 2-3 per Csc Cusano che riesce a far sua la contesa e ad andare a quota 21 in classifica sempre più in zona playoff, ma che fatica per la squadra di Volley del NordMilano.
Un appuntamento sulla carta poco improbo: gli avversari erano penultimi in classifica, si trasforma in un match complicato che alla fine viene risolto al tie-break. Il prossimo per Csc Cusano sarà un appuntamento fondamentale per la zona playoff e vedrà di fronte la squadra del NordMilano al Volley Agrate per un match chiave per la posizione che riguarda la promozione.

ARTICOLI CORRELATI