Mer. 08 Feb. 2023
HomeCronacaOmicidio di Cusano: condanna di 14 anni per Rendina

Omicidio di Cusano: condanna di 14 anni per Rendina

[textmarker color=”E63631″]CUSANO MILANINO[/textmarker] – La Corte di Assise di Monza si è espressa nei confronti di Rocco Rendina, il 22enne di Milano che ha ucciso Ioan Popa, un uomo di 52 anni, romeno, senza fissa dimora. Il fatto risale al 15 ottobre del 2014: l’uomo venne trovato per strada, a Cusano Milanino, davanti a un locale di via Ferrari, con la testa fracassata. Nei giorni scorsi è arrivata la sentenza.

Per il giovane Rendina il pm aveva chiesto 14 anni di reclusione con l’accusa definitiva di omicidio preterintenzionale. La Corte ha confermato il capo d’accusa infliggendo una condanna di sei anni di reclusione.

Secondo le ricostruzioni, il senza tetto venne aggredito in seguito a una lite per un motivo alquanto banale: l’uomo disturbava il cane del giovane milanese. I giudici hanno accolto le richieste della difesa riconoscendo le attenuanti generiche.

ARTICOLI CORRELATI