Sab. 04 Feb. 2023
HomeSesto San GiovanniPro Sesto, derby al Monza: 8 ko in 9 partite, rabbia Radici

Pro Sesto, derby al Monza: 8 ko in 9 partite, rabbia Radici

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – Un rigore concesso a pochi minuti dal fischio d’inizio e l’espulsione del numero 1 brianzolo: la partita tra Monza e Pro Sesto, andata in scena allo stadio Brianteo, si era aperta così, con un improvviso e in qualche modo inaspettato vantaggio per la Pro Sesto. Peccato che i sestesi non abbiamo saputo approfittare di questo regalo di benvenuto degli storici rivali brianzoli.

Castagna fallisce dal dischetto e la Pro non riesce mai a sfruttare la superiorità numerica. Prima il Monza va in vantaggio (sempre dagli 11 metri) poi raddoppia e chiude il primo tempo sul 2-0. I biancocelesti di mister Magoni rientrano dopo la pausa e trovano un nuovo rigore: Battaglino non sbaglia e sigla il 2-1, ma l’assalto alla porta monzese non porta gol fino al triplice fischio.

Delusione totale in casa Pro Sesto per l’ottava sconfitta nelle ultime 9 gare. Crisi nera, nerissima. “Mi scuso con tutti i tifosi della Pro Sesto. So quanto tenevano al derby col Monza, purtroppo la prestazione non è stata all’altezza delle aspettative. A loro voglio dire una cosa: io non mi arrendo e farò tutto il possibile per migliore la situazione”, le parole del presidente Nicola Radici che annuncia il silenzio stampa. “Lunedì invece di osservare il turno di riposo, la squadra si allena. Ribadisco il concetto che mister Magoni resta al suo posto, ma allo stesso tempo aggiungo che da qui in avanti le scelte di mercato, che aprirà l’1 dicembre, e di altri eventuali decisioni sulla gestione della rosa le farò solo ed esclusivamente io. Tutti sono in discussione, nessuno escluso”.

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI