Ven. 03 Feb. 2023
HomeCologno MonzeseRocchi: "Ecco perché vogliamo modificare il Pgt di Cologno"

Rocchi: “Ecco perché vogliamo modificare il Pgt di Cologno”

[textmarker color=”E63631″]COLOGNO MONZESE[/textmarker] – L’azione del nuovo primo cittadino di Cologno Monzese arriva a toccare anche il Pgt, il Piano di governo del territorio che la nuova giunta vuole modificare tramite una variante (deliberata proprio in una delle sedute dei giorni scorsi). “?erché vogliamo la variante al Pgt di Cologno Monzese? Perché così il documento non funziona”, spiega il sindaco Angelo Rocchi in un comunicato stampa.

“Così come è configurato, il Pgt, oltre a non rispondere adeguatamente a svariate esigenze da noi individuate nel programma di mandato, risulta inefficace, come dimostrato dal limitatissimo flusso di domande di intervento pervenute. Certamente questo dato deriva da una crisi di sistema che ha colpito duramente il comparto edilizia, ma la situazione é acuita anche da limiti intrinseci al documento”. Secondo i dati dell’amministrazione, su 40 ambiti, nessuna convenzione è stata stipulata, ed un solo piano attuativo è stato approvato.

“Il piano di governo del territorio è pieno di vincoli restrittivi ed economici che scoraggiano gli investimenti. Il rilancio e la modifica del Pgt può fare da volano al rilancio della città; serve però maggiore flessibilità. Ci vuole una modernizzazione del documento con funzioni e destinazioni urbanistiche più fluide ed intercambiabili. Bisogna cercare di diminuire vincoli e restrizioni, per ottenere uno strumento più semplice e facile da attuare e da gestire, anche perché in questo periodo dobbiamo cercare di venire incontro alle esigenze delle aziende che subiscono la crisi”, chiude Rocchi che promette anche maggiore flessibilità per le trasformazioni d’uso.

ARTICOLI CORRELATI