ANFFAS sharebot_monza
sharebot_monza
MCDONALD\'S
MCDONALD\'S
SALA ASSICURAZIONI NMA feb2018 PROFESSIONE CASA FA - DISINFEZIONE - SANIFICAZIONE AMF - FARMACIE COMUNALI 1 PROMO DAL 7 AL 14 AGOSTO Cinifabrique

Nordmilano24

News

Fuoriporta a Sirmione: dove mangiare?

Fuoriporta a Sirmione: dove mangiare?
luglio 06
08:00 2015

FUORIPORTA – Che bella l’Italia, non trovate? Da nord a sud, da est ad ovest quel di cui non ci si può proprio lamentare è il cibo. Così, anche se siamo a Luglio e il lavoro vi trattiene a casa dal lunedì al venerdì, il weekend è il momento ideale per tirare fuori la bussola ed espatriare. Ma dove è possibile evitare il carnaio delle autostrade in direzione Genova e Riccione e, magari, pranzare in un ristorantino che non serve banalità e menu turistici su piatti d’argento?
Ve lo risolvo io il week end, state a sentire. Mettiamo caso che sia una di quelle domeniche dove, all’orizzonte, l’asfalto è lucido e il caldo insopportabile. Nel frigorifero avete mezza anguria e un pacchetto di prosciutto cotto ormai troppo cotto anche per stare lì, e che l’idea di mettervi ai fornelli sembrerebbe più un calvario che una sfida. Lasciate perdere, tutto attorno a voi grida con gioia “esci da questa casa e vai a rilassarti da un’altra parte”. Così, davanti alle alternative di passare un’intera mattinata in tangenziale a cuocere oppure stare sul divano ad aspettare che qualcosa di sensazionale possa succedere, potete anche immaginare di essere sul lago di Garda a respirare una serena aria fresca. Mi piacerebbe quindi esagerare e consigliarvi una location ben precisa, dove conosco un ristorantino che di certo non vi può lasciare a bocca asciutta. Sto parlando della Hostaria la Vecchia Griglia, che si trova proprio nel cuore delle colombare di Sirmione, la città tanto amata dal poeta romano Catullo.

L’Hostaria è nata dall’idea di due menti geniali: lei cinisellese, lui genovese e vi assicuro che sentirli parlare con accento veneto-bresciano è semplicemente meraviglioso. La passione per il cibo e il mangiare bene sono solo due delle tante eccellenze che questo locale vi possa dare. Qui è come sentirsi a casa, in una bella casa con una bella griglia.

Ditemi, come mai avete scelto di aprire un locale proprio a Sirmione?
Tutto è avvenuto un po’ per caso: un giorno ci hanno proposto questo locale (noi vivevamo e lavoravamo già qui a Sirmione) e proprio in quel momento la crisi del lavoro ci ha spinti a dire “perché non provare?”. Nonostante il ristorante si trovi in una zona nascosta nel cuore di colombare di Sirmione (ndr il centro), la strada per far rivivere un locale chiuso da tempo era impervia e difficile, ma spinti da passione e voglia di fare abbiamo deciso di tuffarci.. ed eccoci qua!

Qual è il punto forte del ristorante?
Il punto forte è sicuramente la brace! Abbiamo un camino vecchio di 30 anni dove, con carbone di legna e legno di faggio, prepariamo le nostre specialità sia di carne che di pesce; ma anche un servizio di sala semplice, con personale giovane e sempre sorridente che ti fa sentire come a casa.

Verissimo, ma.. mi spiegate perché la carne è così buona?
Tre possono essere i motivi per cui da noi vale la pena assaggiare la carne: il prodotto di qualità innanzitutto, selezioniamo vari tipi di carne come la manzetta prussiana, il maialino pata negra de bellota, le salamelle di cinta senese, il pollo biologico e molti altri che ben si prestano alla cottura alla brace. Il camino con il suo legno e il suo carbone conferisce alla carne quella marcia in più, quel gusto particolare che si fa fatica a trovare in giro. Senza ombra di dubbio è anche grazie ad una giusta quantità di grasso contenuto nei pezzi che le carni sono rese tenere e gustose.  

Sul menu però vedo che c’è anche il pesce e un sacco di altre cose sfiziosissime..
Certamente! Il pesce da noi è solo pescato, sia quello di lago, fiore all’occhiello della zona, sia quello di mare da noi personalmente scelto che può spaziare da rombi, dentice, ventresca di tonno, rana pescatrice, ricciola ecc, e che non sia il classico branzino – orata, orata – branzino.
Molti nostri clienti ci identificano principalmente per i nostri prodotti alla brace, ma ciò non può sicuramente fare ombra alle nostre paste fatte in casa, ai nostri antipasti selezionati, ai nostri dolci e a una lavagna del giorno che propone piatti diversi dal solito.

Un’ultima domanda, qual è il vostro obiettivo?
Quello che ci piacerebbe creare con i nostri clienti è un rapporto di fiducia, dove la nostra massima soddisfazione è averli da noi come fossero amici invitati a casa e che questo possa essere uno stimolo per richieste di piatti speciali non abitualmente serviti, ad esempio, se tra qualche giorno vengo da te me la fai una zuppa di pesce?

Quindi, cos’altro vi posso dire se non di non perdetevi l’opportunità di godervi un meraviglioso pranzo o cena in questa hostaria sorprendente? Fa bene agli occhi e fa onore al gusto, quello tipico italiano per cui il mondo ci invidia. Sono sicura che Federica e Yann con la loro passione per la buona tavola e la buona compagnia vi possano aiutare a staccare dalla routine quotidiana e a farvi vivere una esperienza sensoriale che difficilmente dimenticherete.

Hostaria-Trattoria La vecchia griglia
Via IV Novembre, 14
Colombare di Sirmione, BS
030 990 5141
Lunedì chiuso
Sabato e Domenica aperti a pranzo e cena
Dal martedì al venerdì aperti solo la sera

Autore

Marta Criscione

Marta Criscione

Marta (Tilla) Criscione, classe 1989, sagittaria, creativa e affamata di curiosità.

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

Newsletter

Leggi l'informativa privacy

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • YouTube