Gio. 19 Mag. 2022
HomeSesto San GiovanniPro Sesto: il presidente Salvo Zangari si dimette

Pro Sesto: il presidente Salvo Zangari si dimette

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – Rivoluzione in casa Pro Sesto: Salvo Zangari ha annunciato le dimissioni dalla carica di presidente dello storico club sestese. La decisione è stata comunicata con una lettera pubblicata sul sito della società, la cui prima squadra milita in Serie D.

“Quando nel 2012 ho deciso di intraprendere la strada della acquisizione della Pro Sesto sapevo che mi aspettava una strada in salita, una salita che è durata 3 anni ma che ancora oggi, devo dire, non mi fa intravedere alcun pianoro…per una serenità progettuale”, si apre così il comunicato a firma dello stesso Zangari. “Ho lanciato avanti la mia passione unita all’ottimismo, con tanta voglia di fare ed avvalendomi del prezioso aiuto di Nicola Radici e, successivamente di Mauro Ferrero, gettando le fondamenta per obiettivi che ci si pone di raggiungere. Nonostante l’indifferenza e l’immobilismo del territorio ho sperato di poter incrociare altre persone come Giancarlo e Giorgio Panizza che mai finirò di ringraziare per quanto fanno per la Pro Sesto. Ma ancora lungo la salita non si intravedono frutti per alimentare passione ed ottimismo e se aggiungiamo che esigenze lavorative e famigliari incalzano pesantemente, posso concludere che tutto questo è diventato ingestibile”.

Troppe difficoltà, dunque. Con parole non certo leggere: “Ho pertanto deciso di porre fine allo stillicidio delle rincorse in salita: rincorse di progetti, di successi e di supporto che, devo dire, avrei immaginato più concreto”, dice ancora Zangari che poi si dilunga in una serie di ringraziamenti. “Lascio la carica di presidente e successivamente questa società a persone serie e volenterose, alle quali auguro di poter raggiungere la fine della salita divertendosi, dando seguito ai passaggi necessari che questa società centenaria richiede e merita”. Nei prossimi giorni verrà pertanto comunicato il nuovo assetto societario.

 

ARTICOLI CORRELATI