Sab. 01 Ott. 2022
HomeAttualitàIn cento alla biciclettata bressese contro il razzismo

In cento alla biciclettata bressese contro il razzismo

[textmarker color=”E63631″]BRESSO[/textmarker] – Erano in cento, anche se qualche ciclista lo hanno raccolto lungo la strada. Tanti bressesi che domenica pomeriggio hanno partecipato alla bicicletta contro il razzismo indetta dai gruppi politici della Sinistra Unita di Bresso e da diverse associazioni per protestare contro gli episodi di intolleranza che si sono registrati a Bresso nei giorni scorsi. Tra i ciclisti anche il sindaco Ugo Vecchiarelli e molte personalità politiche della città. Hanno sfilato per le vie di Bresso e hanno raggiunto il Centro di Accoglienza di via Clerici dove la Croce Rossa accoglie tra i 150 e i 300 profughi provenienti dall’Africa.

BRESSO_BICICLETTATA_RAZZISMO2La manifestazione è stata organizzata in seguito al ritrovamento di alcune scritte di stampo razzista contro i profughi ospiti del Centro di via Clerici. Alcuni bressesi non sembrano gradire la presenza massiccia dei profughi in città che vagano e frequento piazze e strade a ogni ora del giorno, senza avere altro modo per impegnare il loro tempo. Molti profughi si sono uniti alla manifestazione e hanno sfilato a piedi da via Clerici fino al centro città.

ARTICOLI CORRELATI