Dom. 14 Lug. 2024
HomeAttualitàLa piscina Paganelli chiude a fine giugno per rifarsi il look

La piscina Paganelli chiude a fine giugno per rifarsi il look

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – La piscina Paganelli chiuderà a fine giugno per i lavori di restyling previsti dal project financing di riqualifica dell’impianto approvato dall’amministrazione comunale di Cinisello Balsamo. Il piano dei lavori è stato presentato questa mattina nel palazzo comunale: il progetto del valore di oltre 100mila euro, prenderà il via il 30 giugno 2015. L’impianto, storicamente usato in città come “lido” estivo, resterà chiuso nei mesi di luglio e agosto per lasciare spazio agli operai.

“Si tratta di adeguare adeguare e implementare i servizi erogabili agli standard richiesti dal mercato”, ha spiegato Natalia Strani, presidente di Asa Cinisello, l’associazione sportiva che, lo scorso dicembre, si è aggiudicata il bando per accedere al Project financing, soluzione che prevede la gestione della piscina comunale per un massimo di 20 anni, con manutenzione ordinaria della struttura, degli impianti e l’opportunità di ampliarne i servizi. Nello specifico saranno completamente riqualificati gli spogliatoi, l’ingresso, le docce e i bagni; è previsto il totale rifacimento degli impianti, idraulico ed elettrico, delle pavimentazioni e dei rivestimenti esistenti, con la posa di nuovi sanitari e di nuova rubinetteria. La vasca sarà inoltre sistemata tramite interventi di parziale sostituzione delle piastrelle del bordo e la nuova stuccatura con idoneo materiale dei giunti esistenti.

Il progetto è stato pensato dallo Studio di architettura Conca Merli mentre la banca Bcc di Sesto San Giovanni ha concesso il finanziamento. “Questa operazione ha dimostrato che l’associazionismo cinisellese è in grado di formulare proposte di alto valore contenutistico e progettuale, concorrenziali a livello di mercato. Le soluzioni avanzate, attraverso il bando pubblico aperto, ci permetteranno di ammodernare gli impianti e di proporre ai cittadini una migliore gestione del servizio. La piscina Paganelli avrà un volto nuovo, ringraziamo Asa per l’impegno messo in campo, sia per gli interventi previsti alla Paganelli che per quelli della piscina Alberti”, le parole del vice sindaco e assessore allo Sport Luca Ghezzi.

Per il periodo estivo resterà aperta la piscina Costa che non ha il giardino ma potrà mettere a disposizione degli utenti una piccola terrazza per prendere il sole. Anche la Alberti sarà utilizzata in parte nel periodo estivo ma solo per anziani e bambini piccoli.

foto tratta dal sito Asa

ARTICOLI CORRELATI