Ven. 03 Feb. 2023
HomeCinisello BalsamoI Rom giocano a "guardie e ladri" con le forze dell'ordine

I Rom giocano a “guardie e ladri” con le forze dell’ordine

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO [/textmarker]- E’ un gioco a guardie ‘ladri’, quello che stanno giocando i Rom di Cinisello, inseguiti dalle forze dell’ordine che intendono impedire la nascita di nuovi campi Rom. L’ultima partita è stata giocata domenica mattina, quando le forze dell’ordine sono state chiamate in gran fretta nel Parco del Grugnotorto per allontanare un gruppo di Rom che trasportavano cariolate di attrezzi e materiali per costruire baracche e tende. I Rom erano stati allontanati dal Grugnotorto nelle giornate di lunedì e martedì scorso, con due sgomberi di grandi proporzioni, eseguiti dalle forze dell’ordine su invito del Comune che ha provveduto a pulire i terreni dalle montagne di rifiuti.

Sono passati un paio di giorni e le prime tende sono ricomparse nel parco. Domenica, una ventina di nomadi erano al lavoro per ricostruire un villaggio nella zona delle Vasche, al confine con Nova Milanese e Muggiò. L’assalto è stato respinto dalle forze dell’ordine, ma per quanto?

ARTICOLI CORRELATI