Lun. 17 Giu. 2024
HomeAttualitàNuovi orari della linea Z301: Cormano esclusa e arrabbiata

Nuovi orari della linea Z301: Cormano esclusa e arrabbiata

[textmarker color=”E63631″]CORMANO[/textmarker] – La riorganizzazione della linea bus Z301 che percorre la tratta Milano-Bergamo fa arrabbiare i cormanesi che si sentono tagliati fuori dalle modifiche. Il prossimo 6 aprile infatti entreranno in vigore i nuovi orari del servizio pubblico che unisce il capoluogo lombardo e quello orobico: e alla fermata “Cormano Uscita A4” transiteranno meno autobus rispetto agli attuali, 3 al mattino, 3 al pomeriggio, sia verso Bergamo che verso il nuovo capolinea Milano-Lampugnano (tutti feriali, nessun passaggio festivo).

“Questa decisione penalizza fortemente i Comuni dell’hinterland, come Cormano”, ha detto in una nota ufficiale il primo cittadino di Cormano, Tatiana Cocca. Che aggiunge: “Questa amministrazione comunale è stata convocata per un incontro il giorno 13 marzo con oggetto la riorganizzazione della Linea Bus Z301. Lunedì 16 è stata inviata la presentazione della proposta. Mercoledì 18 sono state affisse le locandine che comunicano l’entrata in vigore del nuovo orario da lunedì 6 aprile. Inutile inviare una proposta quando tutto è stato deciso in precedenza. Il nuovo orario vede pendolari, studenti e cittadini cormanesi completamente tagliati fuori dalla tratta”.

Tale riorganizzazione si è resa necessaria a causa della riduzione del 3% delle risorse da parte di Stato e Regione Lombardia per i servizi sul trasporto pubblico locale.

“Auspichiamo una revisione della proposta di variazione della linea, al fine di venire incontro alle esigenze, in special modo, dei lavoratori pendolari e degli studenti. Si chiede la prosecuzione del servizio in essere tutelando prioritariamente le fasce orarie di spostamento di studenti e lavoratori”.

 

ARTICOLI CORRELATI