Mer. 19 Gen. 2022
HomeAttualitàTari, mancano i bollettini, slitta il pagamento a Cormano

Tari, mancano i bollettini, slitta il pagamento a Cormano

[textmarker color=”E63631″]CORMANO[/textmarker] – Si preannuncia un nuovo caos per le imposte locali a Cormano. Dopo i bollettini pazzi dei mesi scorsi, ora l’amministrazione comunale ha diffuso un comunicato nel quale avverte che alcuni cittadini potrebbero non aver ricevuto i bollettini della Tari, tassa dei rifiuti. Già si profila una proroga di pagamento senza oneri aggiuntivi.

Subito si sono scatenate le polemiche dell’opposizione con Luigi Magistro della lista civica che ha commentato: “A dicembre l’amministrazione spedisce a casa dei cormanesi (con una spesa di oltre 10 mila euro) circa 2218 cartelle “pazze” riferite alla TARI del 2009, OGGI (febbraio 2015) non manda gli F24 per pagare…  amministrazione inefficiente”.

Ecco il comunicato del Comune di Cormano:

Alcuni cittadini hanno segnalato la mancata ricezione degli avvisi di pagamento relativi all’acconto Tari 2015 con scadenza 1^ rata 28 febbraio 2015.
Stiamo verificando che cosa possa aver causato il mancato ricevimento, ma nel frattempo tranquillizziamo i cittadini sul fatto che la rata sarà posticipata, previo invio del bollettino, senza il pagamento degli  interessi.

Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi:
al servizio URP al seguente numero telefonico: 02 66324258;

al servizio Tributi ai seguenti numeri telefonici: 02 66324269 – 02 66324227

ARTICOLI CORRELATI