Mar. 06 Dic. 2022
HomeCologno MonzesePasionaria dei tigli, sarà il candidato a sindaco del Movimento 5 Stelle

Pasionaria dei tigli, sarà il candidato a sindaco del Movimento 5 Stelle

[textmarker color=”E63631″]COLOGNO MONZESE[/textmarker] – Sarà Monica Motta, la donna che si è impegnata per mesi in uno scontro aperto con il Comune, che a volte ha assunto toni violenti, per tentare di salvare i Tiglia di via Emilia a Cologno Monzese. Sarà lei il candidato a sindaco per la lista del Movimento 5 Stelle.

“Se verrò eletta sindaco, sarò un vero portavoce, che chiederà sempre ai colognesi come muoversi, perché nessuno rimanga indietro“, ha detto Monica Motta la sua candidatura nel  Movimento 5 Stelle per le prossime elezioni amministrative di Cologno Monzese che si terranno a primavera. E’ stata eletta nel corso di una riunione del Meet Up locale, l’assemblea locale degli iscritti.

Nel suo primo comunicato stampa, Monica ha teuto a segnare la distanza del suo operato da candidato da quelle adei politici “tradizionali”. “una casta intoccabile e privilegiata che ha legato la parola corruzione al nome del nostro comune, portando agli arresti di istituzioni improntati della giunta comunale”, ha scritto.

Con Monica Motta, grande combattente, ci sono già altre due donne che puntano alla poltrona di primo cittadino, sfidando le grandi coalizioni che ancora devono assumere decisioni importanti. Loredana Verzino per Cologno Soldiale e Democratica e la Sisca per Forza Italia che attende di capire se potrà allargare la coalizione.

Domenica primo marzo si terranno le Primarie del Pd con 5 candidati schierati, tre di scelta diretta ei commissari Pd: Cocciro, Del Corno, Biscia. A questi si sono aggiunti Ilde Facchi, proposta da Eco Dem, e Mario De Gaspari, ex sindaco di Pioltello sospeso dal Pd, scelto dal mondo ambientalista.

ARTICOLI CORRELATI