Mer. 19 Giu. 2024
HomeAttualitàAnche il comune di Bresso acquista i "buoni lavoro" per i disoccupati

Anche il comune di Bresso acquista i “buoni lavoro” per i disoccupati

[textmarker color=”E63631″]BRESSO [/textmarker] – Manutenzione di giardini e parchi o delle strade, pulizia e riverniciatura degli edifici. Saranno queste alcune delle mansioni di cui si occuperanno i disoccupati o i ragazzi in cerca di una prima occupazione. Il Comune di Bresso, seguendo l’esempio di altre amministrazioni vicine come Cinisello e Cusano, ha deciso di attivare i buoni lavoro. Si tratta di voucher Insp per retribuire “a giornata” i lavoratori.

LEGGI ANCHE: “I Comuni assumono a giornata per vincere la disoccupazione”

La decisione, presa nella seduta di giunta di martedì, è stata riportata dal quotidiano il Giorno. Per questa iniziativa, per ora sperimentale, sono stati messi a disposizione 5mila euro, pari a 500 ore di lavoro. Ogni voucher vale infatti 10euro lorde (7,5 euro netti). Quella messa in campo dal comune di Bresso è una cifra inferiore a quella degli altri comuni come Cusano (25mila euro) e Cormano (10mila), ma il fondo potrebbe essere già a breve aumentato anche nella città del Parco Nord.

Nei prossimi giorni partirà il bando comunale per consentire la candidatura. Per stabilire la graduatoria sarà tenuto conto soprattutto dell’indicatore economico Isee.

ARTICOLI CORRELATI