Mar. 18 Giu. 2024
HomeInterventiIl Pd di Sesto esprime solidarietà dopo i fatti di Parigi

Il Pd di Sesto esprime solidarietà dopo i fatti di Parigi

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI [/textmarker]- Anche il Partito Democratico di Sesto San Giovanni si unisce al coro di solidarietà dei vari comuni del Nordmilano dopo i fatti di Parigi che hanno coinvolto la redazione di Charlie Hebdo.
Ecco il commento del segretario cittadino Marco Esposito

Gli atti di terrorismo che hanno ferito Parigi, e con essa l’Europa intera, ci hanno messo di fronte alla ferocia che ogni tipo di integralismo ed estremismo porta con sé. Ieri pomeriggio noi tutti abbiamo partecipato idealmente alla marcia contro il terrore, per difendere i valori in cui crediamo, primo tra tutti quello della libertà. Nessuna fede, nessuna ideologia può essere imposta con la violenza.
Noto con dispiacere che anche in Italia c’è chi strumentalizza le vittime parigine per invocare una crociata contro i migranti di fede musulmana – ha proseguito il segretario Esposito – cavalcando l’onda emotiva che fatti così dolorosi hanno provocato in tutti noi, ma la vera battaglia contro l’integralismo islamico si combatte in primo luogo tenendo ben presente che i terroristi sono dei fanatici che danno del Corano un’interpretazione violenta e falsata.
Bisogna adoperarsi in modo che fatti tragici come quelli di Parigi non debbano più accadere, lavorando in stretta collaborazione con le comunità islamiche locali per un’integrazione positiva e perché gli stessi migranti di fede musulmana non siano anch’essi vittime di quanti danno una lettura fanatica e feroce del loro Libro Sacro. 
Il PD sestese si sente vicino alle famiglie delle vittime della redazione di Charlie Ebdo e del supermercato Kosher, così come stringe in un virtuale abbraccio la famiglia del poliziotto musulmano, barbaramente ucciso mentre tentava di fermare gli attentatori, difendendo lo stesso ideale di libertà che tutti noi difendiamo e in cui noi tutti ci riconosciamo.  

 

ARTICOLI CORRELATI