Lun. 22 Apr. 2024
HomeBressoSerie D: la Rondinella fa 13, sconfigge Segrate e si regala un...

Serie D: la Rondinella fa 13, sconfigge Segrate e si regala un Natale coi fiocchi

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Non potevano chiedere di meglio i supporter della Rondinella alla propria squadra, in vista del Natale, e formata da ragazzi fantastici e diretta da coach Ascenzo se non quella di mettere sotto l’albero la tredicesima vittoria su altrettante partite. Sul campo di Segrate, seconda in classifica, le rondini hanno dimostrato che sono le prime della classe.

A fronte di questo un dato è giusto sottolineare che tra i campionati di Serie C, C Regionale e D Regionale sono solo due le formazioni che hanno ancora lo 0 sul tabellino delle partite perse: Rondinella Sesto e Mia Basket Groane .

Veniamo ora alla partita che nel primo quarto ha visto prevalere Segrate soprattutto sul piano agonistico con Rondinella che è rimasta a guardare quello che succedeva in campo. Un’ azione emblematica è il canestro subito in contropiede a 3” dal termine sulla rimessa da fondo campo.

Nel secondo quarto accenni di risveglio di Rondinella con Segrate sempre sul pezzo ma sono la confusione e l’imprecisione su tutti i fronti a farla da padrona. Risultato: di buon basket se ne vede veramente poco. L’inerzia della partita sembra andare verso gli ospiti che al 26’ sono a + 6 ( massimo vantaggio della partita). Però è una sporadica illusione perché a 2’ dal termine della gara il punteggio è sul 58 pari.

La partita a questo punto diventa emozionante vista la posta in palio. Vocino con una tripla manda in estasi i compagni e pubblico sestese ma il bello deve ancora arrivare. Bienati a 17” dalla fine ha la possibilità di mettere un possesso di vantaggio a favore di Rondinella ma spreca uno dei due tiri liberi e il punteggio dice: 61-59.
Time-out di coach Colombi che disegna un gioco per mandare a segnare Di Benedetto autore fino a quel momento di 3 triple segnate. Detto fatto e siamo a 14” dalla sirena finale sul 62-62. Ora è coach Ascenzo a chiamare time-out e al ritorno sul campo è Vocino a realizzare quello che era stato disegnato sulla lavagnetta. 64-62. Mancano 6”,un’eternità, ma la difesa aggressiva delle rondini fa si che questa diventi una nullità perché recuperano la palla con conseguente fallo subito da Gariboldi. 2/2 dalla lunetta e l’imbattibilità è salva.

Anche se la partita non è stata bella dal punto di vista tecnico ci ha detto in sostanza due cose : la prima che coach Ascenzo si porta a casa il tredicesimo foglio rosa consecutivo e la seconda, la più importante, che può disporre di un vero gruppo dove è ben radicata la voglia di seguire quello che viene chiesto e la convinzione di metterlo poi in campo soprattutto nei momenti di difficoltà come è capitato questa sera e anche settimana scorsa contro Buccinasco.
Segrate: Ravanini 2, Azijn 8, Molisani, Travaglini, Bottan 2, Frigerio 16, Geroli 4, Magnaghi n.e., Bonanomi 0, Guerra 2, Di Benedetto 16, Galletta 12.
Rondinella: Maniero n.e, Bienati 9, Melzi 10, Gariboldi 11, Basile 0, Trombetta n.e., Casati 3, Biase 5, Manghisi 2, Galli 10, Vocino 14, Brambilla 2.
Prossimo appuntamento venerdì 9 gennaio al Pala DonBosco contro Argentia Gorgonzola.

ARTICOLI CORRELATI