Mer. 19 Gen. 2022
HomeAttualitàInaugurato il nuovo centro trasfusionale all'ospedale di Sesto

Inaugurato il nuovo centro trasfusionale all’ospedale di Sesto

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – Un modello di servizio che si potrà trovare uguale a Londra o a Parigi. Ieri mattina all’ospedale di Sesto è stato inaugurato il nuovo  Servizio di immunoematologia e medicina trasfusionale (Simt), che rispetta i parametri Europei ed entro il 31 dicembre riceverà il bollino direttamente da Bruxelles. Questo spazio rinnovato del padiglione tre, è stato riqualificato e modernizzato, con un investimenti di oltre 150mila euro: presenta una sala d’attesa spaziosa, una camera per le trasfusioni e una sala prelievi dotata di otto nuove poltrone per donare il sangue, una di queste regalata dall’Avis di Sesto con il contributo di un imprenditore e degli Alpini. Il Simt prende il posto del centro trasfusionale chiuso due mesi fa all’ospedale Bassini, nella logica di riorganizzazione interna all’Azienda Ospedaliera che punta su una riduzione dei costi e un miglioramento dell’efficienza. Se nel 2014 si sono raggiunti i 4500 prelievi, l’obiettivo per il 2015 sarà di raggiungere quota 5mila.

inaugurazione laboratorio trasfusionale

Il commennto del sindaco Monica Chittò: “Una struttura più accogliente, ampliata nello spazio dedicato alla sala prelievi e con una maggiore estensione delle fasce orarie per i prelievi del sangue. Una attività preziosa e indispensabile per il nostro Ospedale e per il vicino Bassini, che grazie a questa riorganizzazione diventerà il riferimento per l’attività di laboratorio. Un sentito ringraziamento a tutto il personale sanitario e ai tanti volontari dell’Avis che hanno fortemente creduto in questo progetto.

Nella foto in alto, il taglio del nastro: da sinistra, Gianluca Basilari presidente Avis provincia Milano; il senatore pdl, membro della commissione Sanità Sante Zuffada; il sindaco di Sesto Monica Chittò; il direttore generale Icp Alessandro Visconti.

ARTICOLI CORRELATI