Ven. 07 Ott. 2022
HomeAttualitàCusano, il comune taglia i costi e manda a casa i dirigenti

Cusano, il comune taglia i costi e manda a casa i dirigenti

[textmarker color=”E63631″]CUSANO MILANINO[/textmarker] – Un piano di risparmio di oltre 300mila euro. Questo il progetto della Giunta Gaiani a Cusano Milanino che per avere liquidità da reinvestire ha deciso di “eliminare” le figure dei dirigenti comunali. Nella macchina comunale cusanese, sono tre i “manager” principali, che curano rispettivamente l’area degli affari e delle finanze, l’area tecnica e l’area dei servizi alla persona. Con il congedo di queste tre figure, il coordinamento sarà affidato al segretario generale, mentre “il lavoro duro” toccherà agli attuali responsabili di settore, che sono in tutto sei.

“Vogliamo alleggerire la struttura e contenere i costi, oltre a rendere più veloci i processi decisionali e valorizzare la professionalità dei dipendenti”, commenta il sindaco Lorenzo Gaiani da Il Giorno.

Il progetto, prevede che i risparmi finiscano come incentivi per i nuovi responsabili e come risorse per assumere nuovo personale nelle aree critiche, ma è comunque tutto in salita. Gli attuali dirigenti, che saranno messi in esubero, andranno trasferiti verso altri enti, mentre i sindacati comunali ancora non si sono espressi ma non si esclude metteranno i bastoni fra le ruote.

ARTICOLI CORRELATI