Sab. 16 Ott. 2021
HomeAttualitàMusulmani volontari in corsia, il Centro Islamico firma la convenzione con l'Ospedale

Musulmani volontari in corsia, il Centro Islamico firma la convenzione con l’Ospedale

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI [/textmarker] – Uno degli aspetti più delicati della convivenza tra lingue, culture e fedi religiose differenti si gioca in ambito sanitario. Usi, costumi e comprensione del messaggio sono continuamente messi alla prova nel momento della malattia o della cura, in particolare quando sono coinvolte persone arrivate solo da pochi anni in Italia.

Un passo importante è stato compiuto con la firma della convenzione tra l’Ospedale di Sesto e il Centro Culturale Islamico: un accordo che impegna le due parti in una collaborazione.

L’accordo di oggi ufficializza un servizio di volontariato già attivo ormai da qualche mese. Volontari del Centro islamico sono impegnati in prima linea nella mediazione linguistica e culturale tra medici e pazienti, al fine di facilitare e migliorare il servizio offerto dall’ospedale.

Per il momento i volontari, o meglio le volontarie, impegnate sono sei, che a turno sono presenti in ospedale un giorno alla settimana nel reparto di ginecologia. In futuro, grazie a questa collaborazione, si vuole ampliare il servizio sia nella frequenza che nei reparti.

(nella foto, il direttore del Centro Culturale Islamico Hocine Bouchemal di Sesto firma la convenzione insieme al direttore sanitario dell’Ospedale di Sesto Pietro Lembo)

convenzione_islam_ospedale

ARTICOLI CORRELATI