Mer. 28 Set. 2022
HomeAttualitàCartesio, guasto riparato. Ma i disagi restano

Cartesio, guasto riparato. Ma i disagi restano

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Ieri in molti avevano deciso di non entrare in aula per fare lezione: perché la scuola era completamente al freddo. Ma stamattina gli studenti e le studentesse dell’Itis Cartesio di Cinisello Balsamo hanno ripreso regolarmente le lezioni. Il guasto allo scambiatore di calore è stato sistemato e i caloriferi sono tornati a funzionare. Avevano promesso una manifestazione nel caso in cui la scuola fosse stata ancora fredda. Invece sono entrati nelle aule e hanno posato l’ascia di guerra.

Anche se i problemi al Cartesio, uno degli istituti scolastico del maxi complesso del Parco Nord, non sono finiti. “La pioggia dei giorni scorsi ha allagato mezza scuola: la presidenza è chiusa, inagibile, così come la bidelleria. L’aula magna è sott’acqua e anche l’aula dove c’è una lim, la lavagna elettronica. I tetti dell’istituto sono piatti e ci sono continue infiltrazioni. Abbiamo dovuto chiudere alcune parti della scuola creando notevoli disagi a tutti, agli studenti come a chi lavora”. Sono le parole della dirigente scolastica del Cartesio, Marina Rossi. Che ha segnalato tutte queste cose alla Provincia, ma senza successo: “La Provincia è già stata avvisata anche di questo, ma come sempre la risposta è che mancano i fondi. Il freddo qui è un problema vero: le finestre installate qualche anno fa sono troppo piccole rispetto allo spazio originale. Così passano spifferi d’aria fredda che rendono difficile il riscaldamento dei locali”.

 

IMMAGINI REPERTORIO ISTITUTO PARCO NORD

 

ARTICOLI CORRELATI