Lun. 06 Dic. 2021
HomeCinisello BalsamoViolento e ubriaco, picchia la compagna e il figlio di due anni

Violento e ubriaco, picchia la compagna e il figlio di due anni

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Oltre alla compagna, non ha risparmiato dalle botte nemmeno il figlio di due anni. Li ha mandati in ospedale dopo un litigio: 8 giorni di prognosi per lei, trauma cranico per il piccolo. Ma è una storia di maltrattamenti che andava avanti da tempo, quella interrotta dall’arrivo dei carabinieri l’altra mattina, in via Emilia a Cinisello. Un peruviano classe 1991 è finito in manette, mentre la donna, connazionale di un anno più giovane, e il figlioletto sono stati indirizzati ai centri anti violenza.

I militari sono stati chiamati dai vicini, allarmati dalle forti grida che sentivano provenire dall’appartamento. Entrati nell’abitazione, si sono trovati di fronte un uomo in evidente stato di alterazione dovuta all’alcol, furioso, che non si è fermato dal picchiare la convivente nemmeno davanti ai carabinieri. Il figlio di due anni, sceso in lacrime dal letto a per proteggere la madre, non era stato risparmiato dai colpi.

I maltrattamenti, come raccontato dalla peruviana in caserma, duravano da tempo: continui, tutte le volte che il compagno beveva.  L’uomo era infatti già stato denunciato proprio per un’aggressione domestica. L’ultimo litigio sarebbe esploso per questioni di gelosia, pretesto del giovane uomo per sfogare la sua violenza. Il 23 enne è stato arrestato e portato al carcere di Monza, dovrà rispondere di maltrattamenti domestici, con l’aggravante di aver picchiato anche il minore.

(foto di repertorio: carabinieri)

ARTICOLI CORRELATI