Ven. 02 Dic. 2022
HomeCinisello BalsamoIl fabbricante d'armi si nascondeva in soffitta

Il fabbricante d’armi si nascondeva in soffitta

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Era un muratore, ma nel tempo libero faceva il fabbricante d’armi per conto di piccoli criminali.

Nella sua casa della periferia di Cinisello, un uomo di 50 anni, aveva allestito un vera e propria fabbrica clandestina di armi. L’uomo era stato già sorpreso in passato a trafficare con armi, ed era stato denunciato a piede libero. Questa volta è stato arrestato dai carabinieri di Cinisello Balsamo che hanno fatto irruzione in casa sua. Nella sua abitazione, a Cinisello Balsamo, durante un controllo sono stati trovati sei calci di pistola, delle canne  senza zigrinature e predisposte per istallazione di un silenziatore, due fusti di pistola semiautomatica di manifattura artigianale, decine di altri componenti tra molle, caricatori, puntatori laser, oltre a 121 cartucce di vario calibro e millequattrocento pezzi tra bossoli, ogive e inneschi e tutta l’attrezzatura per l’assemblaggio.

Un piccolo arsenale artigianale che probabilmente l’uomo metteva a servizio di piccoli criminali. E’ stato arrestato con l’accusa di detenzione e di smercio di armi.

 

ARTICOLI CORRELATI