Gio. 30 Mag. 2024
HomeCultura e SpettacoloSpazio A verso la chiusura, ma il comune aspetta i soldi dell'affitto

Spazio A verso la chiusura, ma il comune aspetta i soldi dell’affitto

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – “Cinque compleanni e un funerale”. Cominciava così il post su Facebook dove Spazio A annunciava il termine delle attività. La gestione della struttura di via Maestri del Lavoro in quel di Sesto, affidata nell’ultimo quinquennio alla cooperativa Zhubian, chiuderà infatti i battenti o meglio, cercherà un nuovo gestore.

Il comune ha infatti deciso di mettere a bando la gestione di tutta la struttura, in vista della scadenza della concessione fissata a novembre 2014.

Ma il “divorzio”, non sarebbe consensuale e soprattutto privo di conseguenze. “Stupisce leggere su manifesti e internet la posizione della cooperativa Zhubian – spiega una nota del Comune – che lamenta la chiusura dell’esperienza dopo cinque anni a causa del comune, che invece ha iniziato a ragionare sulla necessità di realizzare un progetto su tutta la struttura di SpazioArte, non solo sul bar, per la realizzazione di un area polifunzionale, che sia riferimento per il territorio, decisione comunicata alla cooperativa in anticipo”.

Alla nuova gara quindi, aperta a diversi soggetti, avrebbe potuto partecipare anche la cooperativa, “se nel frattempo non avesse accumulato un debito nei confronti del Comune di 195.086 euro a causa del mancato pagamento dell’affitto – prosegue la nota -, come sancito dal Tribunale di Monza al quale la stessa cooperativa si era rivolta per opporsi al decreto ingiuntivo del comune che chiedeva il pagamento dell’affitto”. L’Amministrazione cerca quindi ora un nuovo interlocutore, al fine di “valorizzare al meglio uno spazio nel cuore della città che ha grandi potenzialità per diventare un luogo di cultura, aggregazione e svago con particolare attenzione ai giovani di Sesto”.

ARTICOLI CORRELATI