Lun. 20 Mag. 2024
HomeCronacaUna telefonata, e la polizia trova la pistola nascosta

Una telefonata, e la polizia trova la pistola nascosta

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – E’ stata un segnalazione a far intervenire la polizia. “In casa del 34enne agli arresti domiciliari c’è una pistola”. Come riportato dal quotidiano il Giorno, gli agenti non hanno trascurato l’indizio e sono andati a perquisire l’appartamento. Dentro c’era un gran caos, con la moglie e il figlio dell’uomo che hanno cercato di intralciare l’ingresso dei poliziotti in tutti i modi. Dell’arma nessuna traccia. Ma proprio prima di andarsene, gli agenti hanno visto un cestino con sopra vestiti sporchi e stracci.  Sotto, la pistola: carica e pronta al colpo. La coppia è stata denunciata. Sull’arma verrà eseguito l’accertamento delle impronte digitali.

(foto di repertorio: la polizia del commissariato di via Fiume)

 

 

ARTICOLI CORRELATI