Gio. 19 Mag. 2022
HomeCronacaBaby Gang rapina quattro coetanei ai giardini

Baby Gang rapina quattro coetanei ai giardini

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – Presi a pugni e schiaffi per farsi consegnare soldi e cellulari. L’aggressione, che porta l’attenzione sul fenomeno delle baby gang in città, è avvenuta venerdì pomeriggio, in centro.  Tre quindicenni hanno bloccato quattro quattordicenni che si trovavano tra i vialetti del giardino di villa Mylius. I malcapitati sono stati condotti in un angolo, per poi essere presi a pugni e schiaffi. Gli aggressori si sono fatti consegnare il cellulare di uno dei ragazzi, mentre gli altri tre hanno dovuto dare tutti i soldi che avevano, poche decine di euro.

I quattordicenni vittime della baby gang hanno avvisato gli agenti di polizia della loro disavventura, anche se ormai le possibilità di rintracciarli erano scarse. Invece, in serata, una Volante del commissariato sestese ha incrociato due ragazzi sospetti: le descrizioni combaciavano con quelle fornite dalle vittime dello spiacevole episodio.

I due ragazzi sono stati fermati e controllati: si tratta di due quindicenni di famiglie italiane già note alle forze dell’ordine. A casa di uno dei due è stata ritrovata tutta la refurtiva. Mentre si sta cercando di risalire anche al terzo complice, i due sono stati denunciati per rapina aggravata.

 (foto repertorio: una Volante della Polizia)

ARTICOLI CORRELATI