Mar. 05 Mar. 2024
HomeCinisello BalsamoAlla scuola Mazzini lezioni fuori dal comune con le "Learning Week"

Alla scuola Mazzini lezioni fuori dal comune con le “Learning Week”

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Guide turistiche in costume, protagonisti di una sfilata di moda e registi di un video che insegna ad imparare. Sono tre i percorsi realizzati dalla scuola professionale Mazzini di Cinisello per unire la formazione a nuove esperienze.

mazzinilw1Studenti dei corsi di formazione professionale fianco a fianco con alunni delle superiori, con tre percorsi per imparare e divertirsi. Tutto ‘merito’ delle Learning Week, periodi di studio, apprendimento e acquisizione di esperienze che si svolgono durante l’anno scolastico ma fuori dalle aule. Promossi dall’Unione Europea attraverso la Regione Lombardia, con questi strumenti gli studenti hanno la possibilità di mettersi alla prova nella disciplina che preferiscono (musica e arti, scienze, nuove tecnologie…), vivendo la propria formazione in modo intenso. La didattica è coniugata con l’esperienza diretta, permettendo agli alunni di scoprire potenzialità inespresse e costruire nuove relazioni all’interno del lavoro di gruppo.

L’Associazione scuole professionali Mazzini di Cinisello Balsamo ha progettato e realizzato tre percorsi di Learning Week, coinvolgendo i propri studenti insieme agli alunni di un’altra scuola: l’istituto di istruzione superiore Eugenio Montale di Cinisello (indirizzo Moda).

Ragazzi e ragazze hanno potuto contare sul prezioso supporto dell’Accademia della Scala di Milano, del Fondo per l’Ambiente Italiano (FAI) e del Cospes (Centro di psicologia clinica ed educativa) di Milano.

Nuovi percorsi sono previsti a settembre, con l’inserimento anche degli studenti e delle studentesse del liceo artistico Enrico De Nicola di Sesto San Giovanni.

mazzinilw4

I PROGETTI REALIZZATI

 1) “PARLA ANCHE DI ME: IL BENE CULTURALE COME LUOGO CONDIVISO” IN COLLABORAZIONE CON IL FONDO PER L’AMBIENTE ITALIANO – FAI

Gli studenti sono stati ospiti della Villa di Porta Bozzolo, in Valcuvia, per sei giorni. Gli esperti del Fai hanno tenuto loro lezioni relative ad alcuni principi base della cultura della valorizzazione del paesaggio e dei beni culturali, sulla promozione e il marketing dei prodotti culturali, con un approfondimento sugli stili di vita e i valori condivisi dagli abitanti nelle diverse epoche. Al termine della settimana di formazione gli alunni hanno sostituito le guide della villa, accogliendo il pubblico in abiti d’epoca e facendo vivere ai turisti un vero e proprio viaggio nel tempo all’interno della storica dimora.

2) “L’OPERA E’ DI MODA” IN COLLABORAZIONE CON L’ACCADEMIA DELLA SCALA MILANO

Gli studenti hanno potuto assistere a lezioni di tecniche di trucco teatrale, effetti speciali, acconciatura, cosmetologia, special lightening, modellizzazione e utilizzo dei costumi di scena, tenuti dagli esperti dell’Accademia della Scala di Milano.

Al termine della settimana è stata realizzata una sfilata di moda, ispirata alle opere liriche, nella Sala degli Specchi di villa Ghirlanda a Cinisello Balsamo. Ragazzi e ragazze hanno ideato e realizzato costumi, trucco, acconciature, luci, regia e presentazione al pubblico.

3) “BES- BETTER EVERY SEASON” IN COLLABORAZIONE CON IL CENTRO COSPES DI MILANO

Le difficoltà dell’apprendere sono state al centro dell’attenzione, con l’acquisizione, da parte degli studenti di tecniche e modalità di apprendimento differenziate per livelli di difficoltà e materia. Il progetto è volto a favorire un apprendimento sempre più personalizzato.

Al termine della settimana gli studenti hanno realizzato un video sull’utilità di strumenti e metodologie per individuare il proprio stile di apprendimento e migliorare il rendimento scolastico. Il filmato è stato presentato nel corso di un evento organizzato dagli alunni stessi al quale hanno partecipato i loro coetanei e i loro genitori.

mazzinilw3(foto: Asp Mazzini)

ARTICOLI CORRELATI