Ven. 03 Dic. 2021
HomeIn evidenzaCittà metropolitana, una realtà sempre più vicina

Città metropolitana, una realtà sempre più vicina

[textmarker color=”E63631″]NORDMILANO[/textmarker] – La Città Metropolitana sarà ufficialmente realtà a partire dal 1° gennaio 2015. Ne abbiamo già parlato molto e, va da sé, molto ne parleremo ancora, abbiamo intervistato chi non è d’accordo e ci ha spiegato il perché e probabilmente a breve intervisteremo invece grandi sostenitori.

Al di là di ogni giudizio, condivisibile o meno, l’iter burocratico per la creazione di questa nuova super-istituzione è già più che avviato.

La Provincia di Milano è stata abolita, manterrà cariche e poteri fino al 31 dicembre 2014 ma già entro il 30 settembre saranno eletti i consiglieri metropolitani.

Le elezioni si svolgeranno domenica 28 settembre, dalle 8 alle 20 e vi prenderanno parte i sindaci e i consiglieri comunali dei comuni coinvolti, per l’elezione di un parlamentino che conterà 24 membri.

Quel che salta all’occhio è che, rispetto alla Provincia, la cittadinanza non sarà coinvolta.

Andando oltre questo “dettaglio”, i comizi elettorali saranno presentati entro il 40° giorno prima delle votazioni mentre le liste con i nominativi dei candidati saranno pubblicate 8 giorni prima delle votazioni.

I risultati saranno invece diramati il 1° ottobre.

Entro il 31 dicembre 2014 il nuovo organo, ovvero il Consiglio metropolitano, approverà lo Statuto e, dal 1° gennaio la Città metropolitana subentrerà di fatto alla Provincia, assumendo patrimonio, personale e funzioni e sarà guidata da Giuliano Pisapia che da sindaco di Milano passerà a essere sindaco metropolitano.

ARTICOLI CORRELATI